CB e dintorni

Eddie Lang Jazz Festival, su il sipario della 24^ edizione. Dal 1° al 29 agosto ad allietare le serate in tutta la regione star internazionali e giovani artisti

eddie-foto 2Presentata la 24^ edizione dell’Eddie Lang Jazz Festival, la rassegna musicale che caratterizzerà il mese di agosto molisano: dal 1° al 29. Il vernissage si è tenuto a Palazzo Vitale alla presenza del Governatore Paolo di Laura Frattura, del presidente dell’Associazione Eddie Lang Blue Music, Giovanni Mancini, e il vicepresidente dell’Associazione ‘Via Nova’, Massimo Petrarca.

Saranno quattordici appuntamenti e ventidue concerti gratuiti, oltre ad altre varie iniziative correlate, e arriveranno in Molise diverse star internazionali. Per ogni serata ci sarà spazio per i prodotti tipici locali, preparati dai migliori chef in circolazione.

L’organizzazione, durante l’incontro con la stampa, ha sottolineato la qualità degli eventi inseriti nel cartellone, ringraziando l’ente regionale per il contributo all’iniziativa.

Il calendario aprirà i battenti il 1° e il 2 agosto a Monteroduni con Shoo Be Doo Da Day Quartet ‘Steve wonders is a wonder’ e con Gabriele Cianfrani Fusion trio feat William Stravato. Si proseguirà il 3 a Venafro con Dynamic Mojo Project Massimo Manzi, il 4 al Castello Pandone di Cerro al Volturno con The Link Quartet.

eddy 3Dal 5 al 9 agosto, ancora Monteroduni, nei Giardini del Castello Pignatelli: il gipsy di Angelo Debarre il 5, il chitarrista Martin Taylor il 6, Dean Bowman e Torsten Goods il 7, Eumir Deodato l’8 (vincitore di Grammy Awards con trenta milioni di dischi venduti), Enzo Decaro e Antonio Onorato che portano il loro omaggio a Chet Baker il 9.

Il 12 agosto serata a Larino con Nicola Conte, il 18 a Campomarino con l’acid jazz di James Taylor e il suo quartetto, il 22 a Bojano ci saranno Hanna Williams & The Tastemakers, mentre il 28 a Santa Croce di Magliano si esibiranno i Montefiori Cocktail.

Serata finale, il 29 agosto a Termoli in Piazza del Duomo, con i Manhattan Transfer, gruppo statunitense in attività dal 1969.

“Ancora una volta rispondiamo con i fatti a chi negli ultimi mesi ci ha accusato di aver fatto morire la cultura in Molise – le affermazioni del Presidente della Giunta Regionale, Paolo di Laura Fratturasolito, ormai, ad aprire le conferenze stampa con un tono polemico. Abbiamo messo a disposizione dell’intera regione un appuntamento così importante. Il mio grazie va ai sindaci che hanno collaborato fattivamente all’iniziativa”.

È intervenuto, nel corso della conferenza stampa, anche Giovanni Mancini, numero uno dell’Associazione Eddie Lang Blue Music: “Un cartellone con artisti di fama internazionale, ma anche con giovani promesse. Spazio anche al concorso internazionale di chitarra jazz, che ogni anni riscuote sempre un gran successo”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close