CB e dintorni

MoliseCinema 2014, giovedì 7 una giornata ricca di eventi. A Casacalenda le visite del regista Sergio Basso e dell’attrice Cristiana Capotondi

Cristiana Capotondi in 'Amori elementari'
Cristiana Capotondi in ‘Amori elementari’

Dopo le prime due giornate del Festival, che hanno visto quali ospiti Flavio Bucci e Rolando Ravello, diventa sempre più intenso il programma di MoliseCinema. Oggi, giovedì 7 agosto, l’arrivo al festival di Sergio Basso, che presenterà il film ‘Amori elementari’ nella sezione ‘Paesi in lungo’ alle 22 nell’Arena di Casacalenda. Con un’esperienza di documentarista alle spalle, Basso dirige il suo primo lungometraggio con uno stile vario e fantasioso che è dedicato al mondo in movimento dei bambini che stanno per diventare adolescenti. Gli ‘amori elementari’ non sono quelli adolescenziali ,ma quelli dei dieci e undici anni, che Basso racconta con ritmo e grazia inconsueta. Protagonista è Cristiana Capotondi che arriverà al Festival in serata e presenterà anche “La mafia uccide solo d’estate”, previsto per venerdì 8.

Amori elementari è preceduto da Fuoristrada di Elisa Amoruso, la storia di un amore solo apparentemente non convenzionale che partecipa al concorso per documentari.

Alle ore 17 al ‘Cinema teatro’ prende il via il concorso internazionale ‘Paesi in corto’ e saranno presentati i cortometraggi Invisible spaces di Dea Kulumbegashvili, Lothar di Luca Zuberbihler, Detour di Michael Kam, Shades of gray di Alexandra Averyanova, 7°4S di Adriano Valerio e Aissa di Clément Tréhin-Lalanne, in anteprima italiana e premiato all’ultimo festival di Cannes.

Nell’arena piccola ‘Cinestelle’, invece, l’intera giornata odierna è dedicata al rapporto tra cinema e arte, in collaborazione con l’associazione Kalenarte e l’associazione Ciam.

Alle 17 ‘Acquerello in piazza’: happening estemporaneo di pittura aperto la pubblico del Festival.

Alle 21,30 la proiezione de ‘L’approdo delle anime migranti di Simone Salvemini’, documentario breve sull’opera dell’artista greco Costas Varostos realizzata in onore dei migranti.

Alle 22 sempre in Arena Piccola, il film concerto ‘Pinocchio Parade’ del noto trombonista e compositore Giancarlo Schiaffini con le immagini di Cristina Stifanic e la regia di Ilaria Schiaffini. Pinocchio Parade è la versione in chiave musicale e artistica della favola del burattino bugiardo che da oltre 130 anni è tra le più note al mondo.

Alle 18 sempre al Cinema Teatro per ‘Frontiere Concorso Doc’ sarà presentato il documentario Almas en juego di Ilaria Jovine, che è la nipote del grande scrittore molisano Francesco Jovine autore, tra l’altro, di “Terre del Sacramento”. Il film racconta la quotidiana lotta per la felicità di una coppia divisa dall’oceano e unita dall’amore e sarà accompagnata dalla presenza della regista che incontrerà il pubblico del festival.

Alle 19 il Focus Rifugiati con la proiezione di ‘Non morire fino a primavera’ di Camilla Ruggero e Raffaele Rivieccio. Il documentario tenta di esplorare, all’interno di un centro di accoglienza romano, il complesso rapporto tra gli operatori che vi lavorano e i rifugiati politici. Partecipano all’incontro che segue il documentario la regista, Raffaele Rivieccio, Donatella Terni e Michele Petraroia. L’evento è in collaborazione con centri SPRAR del Molise (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati del Molise). Il Festival pone così l’attenzione su un tema delicato e importante come quello dell’immigrazione e dell’asilo coinvolgendo gli operatori del settore.

Prosegue l’omaggio a Flavio Bucci con la proiezione di Ligabue di Salvatore Nocita alle 10,30 al Cinema Teatro e alle 21,30 quella di La proprietà non è più un furto di Elio Preti.

Alle 20.30 presso l’Arena prosegue la programmazione di Punto Luce – Frammenti di storia italiana – in collaborazione con Cinecittà Luce.

Per la terrazza dei libri al Bar Centrale alle 19.30 la presentazione de Il coraggio di dire no di Paolo de Chiara che affronta la storia di Lea Garofalo la donna che sfidò la n’drangheta. Con l’autore ne parla l’ex deputato Famiano Crucianelli.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close