CB e dintorni

Silvia Mezzanotte incanta il pubblico di Jazz in Campo. Tutto pronto a San Giovanni in Galdo per le due serate conclusive

Si è conclusa, tra gli applausi di un grande pubblico, l’ultima serata di Jazz in Campo a Campodipietra. Una XIV edizione ricca di novità e di grandi nomi. La chiusura è stata affidata alla storica voce dei Matia Bazar, Silvia Mezzanotte, felice di aver partecipato al contest molisano. Sul palco di Piazza della Rimembranza, la Mezzanotte è stata accompagnata dalla Molise Light Orchestra, diretta dal Maestro campobassano Antonello Capuano.

Soddisfatti gli organizzatori della XIV edizione di Jazz in Campo – Jazz in Galdo.

Innanzitutto il fondatore della manifestazione, il consigliere regionale, Gianluca Cefaratti, emozionato per la riuscita dell’evento. Peppe Notartomaso, sindaco di Campodipietra, salito sul palco, ha ringraziato la sua comunità e tutti quelli che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione. Soddisfatto anche il vice sindaco nonché organizzatore, Giuseppe Ricitelli: “Abbiamo lavorato tutti insieme, a lungo, per garantire la buona riuscita di Jazz in Campo”. Il presidente dell’associazione Talenti ed Artisti molisani, Michele Falcione, che, per la prima volta, quest’anno, è entrato a far parte dell’organizzazioe, ha ringraziato gli artisti molisani che si sono esibiti sul palco riscuotendo grandi applausi.

Il Jazz torna giovedì 19 e venerdì 20 luglio a San Giovanni in Galdo con altri grandi nomi di fama internazionale. La chiusura sarà affidata a Sergio Caputo.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close