Città

Temperature in picchiata e primi fiocchi di neve, Campobasso si sveglia all’insegna del maltempo

Primi fiocchi di neve su Campobasso. Risveglio all’insegna del maltempo per la città capoluogo dove questa mattina, martedì 11 dicembre, le strade sono state leggermente imbiancate.

La prima neve della stagione era stata annunciata dagli esperti che, nelle scorse ore, avevano anticipato un brusco calo delle temperature. Mezzi spargisale della Sea subito all’opera per le strade della città, dove poco dopo è però spuntato il sole.

Vento forte, pioggia e grandine già ieri pomeriggio avevano già messo in ginocchio il Basso Molise. A Termoli due trombe marine avevano anticipato la forte grandinata che ha reso pericolosissime le strade.

Il maltempo dovrebbe durare almeno fino a venerdì e il brusco calo delle temperature potrebbe favorire fenomeni nevosi fino a bassa quota, anche in Molise.

Intanto l’ondata di gelo è destinata a colpire tutta la Penisola. Tra mercoledì e giovedì mattina la perturbazione raggiungerà le regioni centro meridionali. A questa ne farà seguito una nuova che, tra giovedì pomeriggio e sabato, potrebbe portare nevicate fino a quote di pianura, soprattutto al Nord.

“Si tratta, tuttavia, di una evoluzione ancora molto incerta, – specificano gli esperti di Meteo in Molise – sia in termini di tempistiche che di traiettoria, con conseguenti modifiche anche rilevanti nel dettaglio della previsione”.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close