CB e dintorniCittàCronaca

Covid- 19/ Deceduta anziana al Cardarelli. In corso ulteriori tamponi e 8 casi al Neuromed. Ancora l’appello a restare a casa

Nella settimana, più intensa dal punto di vista del riscontro dei casi di positività da Coronavirus registrati sul territorio regionale dall’inizio dell’emergenza, a Campobasso la prima vittima del Covid-19. Non ce l’ha fatta la signora di 84 anni ricoverata da qualche giorno presso l’Ospedale Cardarelli di Campobasso.

Si tratta della seconda vittima molisana. La prima è l’uomo di 82 anni di Termoli, deceduto qualche giorno fa e relativo al cluster del gruppo della città adriatica andato in vacanza in Trentino.

Non sarebbe deceduto a causa del Covid, invece, l’anziano di Sesto Campano, morto mentre era ricoverato allo Spallanzani di Roma. Secondo il risultato autoptico, il decesso sarebbe stato, infatti, causato da un infarto.

Intanto, al Cardarelli continuano a essere effettuati tamponi, così come si sta ricostruendo la catena epidemiologica dei contatti dei sanitari del 118 di Bojano risultati positivi e che avevano avuto a che fare con il medico che prestava servizio a Riccia.

In aumento anche i casi al Neuromed di Pozzilli, dove ieri c’è stato il primo caso di contagio. 8 le persone positive all’Istituto Neuromed.

Si tratta di pazienti asintomatici della Neuroriabilitazione. Nessun contagio per i pazienti della Rianimazione.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close