Cronaca

‘Fuitina’ d’amore, su Facebook le foto della coppia. Ma i genitori della ragazza minorenne parlano di rapimento

A tre giorni da quella che gli inquirenti hanno definito la classica ‘fuitina’ tra ragazzi di etnia Rom, il 21enne di Campobasso, Antonio Di Rosa ha pubblicato quattro fotografie sul suo profilo Facebook che lo ritraggono in compagnia della ragazza minorenne di Termoli con la quale è fuggito, la sedicenne Loreta Cirelli.

La scomparsa della giovane era stata prontamente denunciata alla Polizia la scorsa domenica, mentre il lunedì seguente gli inquirenti avevano ricevuto un fax dalla ragazza, in cui la stessa sosteneva di stare bene e aver voglia di restare ancora un po’ con il fidanzato prima di fare rientro a casa. Versione questa che non ha convinto però i genitori della ragazza che, ora ipotizzano un rapimento da parte del 21enne di Campobasso.

Anche in merito alle foto pubblicate sul famoso social network il padre e la madre della giovane donna dicono di vedere un volto sofferente nell’immagine ritratta della figlia. I genitori si interrogano inoltre anche sul perché non le sia consentito l’utilizzo del cellulare e ipotizzano che sia stato il compagno a negargli la possibilità di fare anche solo una chiamata veloce.

Intanto, le indagini delle forze dell’ordine proseguono e le ricerche per trovare i due fidanzati si stanno concentrando tra Termoli e Foggia, dove magari avrebbero potuto trovare un rifugio in cui nascondersi. Ma sul motivo per il quale la versione degli inquirenti non coincide con quella dei genitori della sedicenne, permane il mistero.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close