Cronaca

Minacce di morte al Governatore Frattura in tre lettere recapitate a Palazzo Vitale: indaga la Digos

frattura
Il governatore Paolo Di Laura Frattura

Inquietante episodio ai danni del Presidente della Giunta regionale del Molise, che si è visto recapitare tre lettere, due con minacce di morte e una con segni di escrementi. A riferirlo l’Ansa Molise.

Le missive sono state spedite nell’ultimo periodo a Palazzo Vitale, sede della Giunta regionale del Molise, l’ultima delle quali recapitata oggi, martedì 4 novembre 2014.

La caratteristica che lega le tre lettere è la loro scrittura a macchina, con lo stesso ‘stile’, come si legge dal dispaccio d’agenzia, con ripetuti e gravi errori grammaticali. Nelle comunicazioni epistolari si evincerebbe il grido di dolore di persone rimaste senza lavoro: “Siamo disagiati e disperati” si legge nelle stesse, che riportano anche una sorta di ultimatum, ovvero due mesi di tempo al Governatore per restituire il lavoro agli autori del gesto.

Quest’ultimi hanno inoltre specificato “non è uno scherzo” e hanno minacciato di morte lo stesso Frattura e la sua famiglia.

Le lettere sono state consegnate alla Digos, che sta indagando per cercare di risalire a chi ha inviato le lettere minatorie al numero uno del Molise.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close