Cronaca

Ravenna, auto si schianta contro un tir: muore lo zio di Gionatan, il bambino di origini molisane ucciso da un pirata della strada

Foto Ravennanotizie.it
Foto Ravennanotizie.it

Un destino avverso quello della famiglia Gionatan La Sorsa, il bambino di origini molisane ucciso, nello scorso mese di giugno, da un pirata della strada alla periferia di Ravenna. Ieri sera, venerdì 10 ottobre, lo zio, il fratello della madre del piccolo, il 32enne Giuseppe Solito, di origini riccesi, ha perso la vita in un terribile incidente stradale nella stessa città, in via Destra Canale Molinetto. L’auto sulla quale viaggiava il giovane si è, infatti, schiantata contro un tir.

Da una prima ricostruzione dell’incidente – così come riportano i quotidiani del posto (Ravennanotizie)  – al momento dello scontro, sembrerebbe che il mezzo pesante stesse compiendo una manovra per immettersi in una strada secondaria.

Terribile l’impatto per il conducente della vettura, per il quale non c’è stato nulla da fare. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, il suo cuore aveva già smesso di battere.

Si amplifica e raddoppia il dolore per la famiglia di Gionatan, che solo pochi mesi fa aveva pianto la scomparsa del piccolo e ora deve fronteggiare un’altra tragedia.

La madre e la sorella delle due vittime, sul suo profilo Facebook ha postato una foto che ritrae zio e nipote insieme, chiedendo a suo figlio, volato via troppo presto, di prendersi cura di Giuseppe.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close