Cronaca

San Polo Matese, al passaggio a livello il treno Roma-Campobasso travolge un camion: quattro i feriti

L'incidente al passaggio al livello di San Polo Matese
L’incidente al passaggio al livello di San Polo Matese (foto blog Gino Calabrese)

Intorno alle ore 8,10 di questa mattina, mercoledì 8 ottobre 2014, il treno della linea Roma-Campobasso, proveniente da Isernia ha impattato contro un autocarro, un Iveco Stralis, della ditta Del Giudice di Termoli, all’altezza di San Polo Matese. Tra le cause al vaglio degli inquirenti, non si esclude la possibilità di un eventuale problema nella sbarra del passaggio a livello, rimasta alzata all’attraversamento del convoglio.

Molto probabilmente a peggiorare il tutto anche la nebbia del mattino, che potrebbe aver ridotto la visibilità per il conducente dell’autoarticolato.

Certo è che mentre il camion attraversava i binari, il treno non è riuscito ad evitare lo scontro, centrando in pieno la parte furgonata dell’autocarro. Il mezzo pesante si è così girato su se stesso, mentre il convoglio ha proseguito la sua corsa per altri 50 metri prima di fermarsi.

Quattro i feriti che sono stati portati immediatamente all’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso: il conducente del treno, due passeggeri e il camionista. Per tutti gli altri solo qualche contusione ma, soprattutto, uno stato di choc.

Immediati i soccorsi sul posto: oltre al personale del 118, anche i Carabinieri di Bojano, i Vigili del Fuoco, la Polizia Ferroviaria per accertare le dinamiche dell’incidente.

La tratta ferroviaria è rimasta chiusa per i rilievi di rito, nonchè per rimuovere l’autocarro. Un’operazione quest’ultima che ha visto impegnate ben 9 unità dei Vigili del Fuoco e un’autogru per il sollevamento.

red CBlive

scontri1
L’area transennata al passaggio a livello di San Polo Matese

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close