Cronaca

Un ordigno rompe la quiete del centro di Campobasso: sventrata la saracinesca di un parrucchiere in via De Attellis (guarda foto e video)

La saracinesca sventrata dall'ordigno in via De Attellis a Campobasso
La saracinesca sventrata dall’ordigno in via De Attellis a Campobasso

Un’esplosione ha svegliato e spaventato i residenti di via De Attellis, una delle traverse di via Roma,  a pochi metri da Corso Vittorio Emanuele, a Campobasso, poco dopo l’una della notte tra mercoledì 29 e giovedì 30 ottobre 2014: presa di mira la vetrina di un parrucchiere per uomo e per donna del centro cittadino, di fronte alla scuola elementare ‘D’Ovidio’. Un’attività inaugurata da poche settimane.

La saracinesca dell’attività è stata sventrata (VIDEO) e, per fortuna, vista l’ora notturna nessuno si è fatto male, in una zona particolarmente trafficata, invece, durante le ore diurne.

Sull’episodio indagano i Carabinieri di Campobasso, chiamati a far luce sulla vicenda, accaduta appena tre giorni dopo la rapina alla Bnl di via XXIV Maggio. Come sibillato dagli esperti presenti sul posto “è stata un’esplosione abbastanza violenta”, anche visti i danni riportati dalla vetrina: saracinesca sventrata e vetri in frantumi. Per il momento non si esclude nessuna pista: dalla bravata, all’atto intimidatorio nei confronti dei titolari dell’attività commerciale.

Sono stati alcuni residenti ad avvertire le Forze dell’Ordine che, passate in zona, non hanno notato nulla di strano, sembrerebbe a causa dell’indicazione errata della via, ma anche perché il marciapiede è stato pulito dagli attentatori. Dunque, davanti alla vetrina nessuna traccia di vetri o residui dell’esplosione. Ad avvisare nuovamente i Carabinieri questa mattina, giovedì 30 ottobre, è stato il titolare dell’attività, che ha fatto l’amara scoperta, mentre si accingeva ad aprire il locale.

gf

La galleria fotografica

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close