Campionati Nazionali Universari, il Cus Molise in semifinale nella pallacanestro

il cus molise che ha battuto bresciaCUS MOLISE          79

CUS BRESCIA        71

(23-18; 46-27; 61-45)

Cus Molise: Ross 12, Sabelli 3, De Gregorio 18, La Porta 12, Triggiani 12, Sciusco 10, Tondi 2, Altieri 10. All. Filipponio.0

Cus Brescia: Sarlenga, Borghetti 10, Superti 2, Prestini 18, Zambelli 2, Milanesi 12, Cancelli 6, Pisacane 6, Maestra 5, Farella, Simoncini 9, Faraoni. All. Tusà.

Arbitri: Perrone e Antorina (Catania).

Note: usciti per cinque falli Triggiani, Cancelli, Simoncini. Tecnico a Tusà. Fallo antisportivo a Triggiani.

A volte i sogni si possono realizzare. Chiedere per conferma alla selezione di basket del Cus Molise impegnata nella fase finale dei Campionati Nazionali Universitari.

La selezione guidata da Rosario Filipponio, compie un altro passo nella storia e centra una fantastica semifinale con il secondo posto nel girone.

Nella kermesse universitaria, dove il livello è altissimo, Tondi e compagni sono riusciti a passare il turno con l’ennesima prova tutta cuore e grinta.

Il Cus Brescia si arrende al cospetto di una squadra, quella dell’Ateneo molisano, che ha fatto valere la determinazione e la qualità degli uomini più esperti capaci ancora una volta di garantire una marcia in più al gruppo. Questo senza dimenticare l’apporto fornito da tutti i giocatori presenti in rosa che, quando sono stati chiamati in causa, hanno risposto presente. A fare la differenza è stato probabilmente anche l’approccio migliore della squadra guidata da Filipponio che, come accaduto contro Parma, è entrata in campo con il piglio giusto e ha fatto capire subito che batterla non sarebbe stato facile. E così è stato.

Il Cus Molise è stato sempre in vantaggio grazie ad una super difesa (ancora una volta determinante ai fini del risultato) e ai punti trovati con ottime soluzioni in fase di possesso. Nel secondo periodo il vantaggio è salito anche a più venti e nella ripresa i molisani hanno contenuto il tentativo di rientro del Cus Brescia. Domani sarà dunque tempo di semifinale contro Bologna (palla a due alle 9,30) e, c’è da scommetterci, Triggiani e compagni venderanno ancora una volta cara la pelle. Mancherà a causa di un infortunio Stefano Ross.

“Quando siamo partiti per questa fase finale dei Cnu era soltanto un sogno pensare alla semifinale – afferma il coach del Cus Molise Rosario Filipponiooggi lo abbiamo reso realtà. Così facendo abbiamo riscritto la storia per la seconda volta. E’ qualcosa di straordinario e per questo devo dire grazie ai miei ragazzi che hanno giocato l’ennesima grande partita in questa manifestazione andando a battere un’avversaria di livello come è il Cus Brescia che era tra le favorite per la vittoria finale”. Sognare non costa nulla.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close