Arbitri, i promossi della sezione di Isernia al termine della stagione 2016/2017

L'arbitro Giannoccaro
L’arbitro Giannoccaro

Si è tenuta la conferenza stampa del presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, relativamente alla formazione dei ruoli arbitrali per la prossima stagione sportiva che, come di consueto, sancisce gioie e dolori per molti arbitri, un po’ come l’esposizione dei voti al liceo o all’università.

La sezione di Isernia, a parte le due dismissioni per raggiunti limiti di età di Alberto Viola, assistente arbitrale, e Francesco Viglione, osservatore arbitrale, entrambi alla CAN D, ha ottenuto, a livello nazionale, quattro passaggi di categoria. Si tratta di Francesco Perrelli che, dopo tre anni di brillanti prestazioni in Serie D, ha ottenuto la promozione nei professionisti, attuale CAN PRO, come assistente arbitrale; altra importante promozione in serie D, sempre come assistente arbitrale, è quella di Francesco Romano che, dopo aver diretto quasi tutti i big match di eccellenza molisana e la finalissima di Coppa Italia tra il Macchia d’Isernia e il Vastogirardi approda a buon diritto nel campionato nazionale di Serie D.

Altra promozione conseguita a livello nazionale dalla sezione isernina, sempre in CAN D, ma questa volta come osservatore arbitrale, è quella ottenuta da Guido Operato, ex arbitro a livello professionistico. Infine, è stato promosso dal campionato di Eccellenza regionale alla CAI l’arbitro Cosimo Delli Carpini che vanta la direzione di circa cento gare nella massima categoria regionale.

Questi grandi successi, ovviamente, oltre ad essere delle soddisfazioni personali per i singoli arbitri, sono il risultato di un lavoro di squadra e premiano l’intera sezione arbitrale pentra per il lavoro certosino profuso in questi anni. Durante l’intera stagione arbitrale, infatti, il direttivo della sezione ha puntato molto sulla formazione e sulla qualità delle lezioni tecniche, invitando tantissimi ospiti di notevole spessore, tra i quali l’arbitro di serie A Carmine Russo di Nola e l’ex arbitro di serie A, attuale responsabile della CAN PRO, Danilo Giannoccaro di Lecce. Ovviamente, oltre alle citate promozioni, durante la stagione sportiva sono giunte tantissime soddisfazioni per gli arbitri di Isernia.

A livello internazionale, l’arbitro di beach soccer Gionni Matticoli ha diretto, per la terza volta consecutiva, la finale del campionato del mondo e in questi giorni è impegnato in Sicilia per il campionato nazionale di serie A del calcio sulla sabbia. Molte le promozioni anche a livello regionale, dove Pasqualino Fattore è stato promosso nel campionato di Eccellenza, Luca Vasile nel campionato di serie C1 di calcio a 5, Amedeo Monaco e Corrado Ferrara sono stati promossi nel campionato di Promozione, Raffaele Maglioli e Settimio Milano nel campionato di prima categoria e Davide Cifelli, Christian Colaneri, Aurelio Mazzocco, Tonino Ricci e Fabrizio Simonelli nel campionato di Seconda categoria.

Ottenute queste affermazioni il presidente della sezione AIA di Isernia, Domenico De Falco, già pensa all’organizzazione della nuova stagione sportiva: “Oltre ai passaggi dei colleghi della mia sezione vorrei complimentarmi con l’arbitro Antonello Balice di Termoli che ha raggiunto la serie B, l’assistente Marco CarreIli di Campobasso e l’osservatore Carlo Scarati di Termoli per l’approdo alla CAN PRO. Da sottolineare che Carlo è il primo molisano ad aver raggiunto tale traguardo come osservatore. Poi, l’arbitro Maurizio Barbiero di Campobasso e l’assistente Danila D’Onofrio di Termoli per la promozione in serie D. Infine, complimenti all’osservatore Marco Di Buono di Campobasso per aver raggiunto la CAI e l’arbitro Gianluigi Squilletti per essere stato promosso alla CAN 5. I successi ottenuti ci gratificano tantissimo e, allo stesso tempo, ci danno la forza per riprendere il lavoro e programmare una nuova stagione sportiva nella speranza di fare sempre meglio per il bene dei ragazzi ed essere al passo coi tempi. Abbiamo già programmato il raduno di inizio stagione sportiva che si terrà nei primi giorni di settembre e, sulla scia positiva dell’anno scorso, abbiamo già programmato le date per i raduni mensili a cui i nostri arbitri dovranno partecipare per verificare la loro preparazione tecnica e atletica. Siamo già pronti per un nuovo corso per arbitri di calcio che inizierà nella seconda metà del mese di settembre e invitiamo i ragazzi con età compresa tra i quindici e i diciotto anni a contattarci oppure iscriversi direttamente attraverso il nostro sito www.aiaisernia.it. Quest’anno saremo ancora presenti negli istituti di istruzione di Isernia e Venafro e, come già fatto negli anni precedenti, effettueremo dei corsi anche all’interno delle scuole di Castel di Sangro, Bojano, Trivento, Vairano Patenora e Piedimonte Matese”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close