Targa del Matese, trentadue equipaggi al via della kermesse del Classic Car Club Molise

Le auto lungo Corso Vittorio Emanuele
Le auto lungo Corso Vittorio Emanuele (foto Rossella De Rosa)

Anche quest’anno appuntamento con la tanto attesa Targa del Matese, organizzata dal Classic Car Club Molise e giunta alla decima edizione.

La gara di regolarità con strumentazione libera ha visto partecipare ben 32 equipaggi provenienti in Molise da tutta Italia per una due giorni tenutasi il 22 e 23 Luglio.

L’evento è stato inserito nel cartellone dell’estate campobassana e patrocinato, come nel 2016, dal Comune di Campobasso e, in particolare dagli assessorati alla Cultura e Sport, “che tanto apprezzano lo spirito culturale e sportivo a cui il Classic Car Club si ispira in tutti i suoi numerosi eventi”, come si legge nella nota stampa del club.

La prima giornata è iniziata il sabato mattina: il Corso Vittorio Emanuele, centro della città di Campobasso, è stato affollato da tanti curiosi e appassionati ognuno intento ad ammirare le auto d’epoca in gara. Emozione condivisa da tutti con la partenza del primo equipaggio e, a seguire, con scansione cronometrica, quella degli altri partecipanti alla gara per un percorso tra i paesaggi del Molise che ancora conserva tratti di natura incontaminata. Ancora una volta il gusto della gara si è ben coniugato con la visita di luoghi ricchi di storia e di tradizione. La pausa pranzo si è svolta in un luogo incantevole immerso nella verde natura dei boschi molisani, dove la pace regna sovrana: è proprio qui, a Cercemaggiore, che sono stati gustati e molto apprezzati i piatti tipici della tradizione molisana. Nel primissimo pomeriggio sono riprese le gare di regolarità sempre lungo le strade verdi e suggestive molisane.

Appuntamento poi con la cultura a Baranello, centro ricco di storia e ricchezze. Qui è stato possibile visitare il Museo Civico “Barone”, un vero e proprio scrigno d’arte che raccoglie più di 2000 reperti raccolti con amore e passione e messi a disposizione della comunità dall’architetto Giuseppe Barone donati poi al Comune nel 1896.

La seconda giornata della Targa del Matese ha visto gli equipaggi completare le prove di regolarità (72 in totale) con l’entusiasmo e l’attesa di gustare poi, non solo un ottimo pranzo a base di pesce, ma anche le premiazioni dei 10 equipaggi più meritevoli.

Ancora una volta un successo per la X edizione della Targa del Matese e per il Classic Car Club Molise, capitanato dal presidente Pietro Gabrieli, dal suo staff e, in primis per l’evento, dall’infaticabile Roberto Ivella, che con dedizione e passione cura i particolari tecnici della gara di regolarità.

Appuntamento nel luglio 2018 per l’undicesima edizione della Targa del Matese.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close