News dal Molise

Il Gal Alto Molise condivide il Piano di Sviluppo Locale. Il 27 gennaio la riunione dei soci

L’attività del Gal Alto Molise entra nel vivo, convocando per sabato 27 gennaio, alle 9.30,
la prima assemblea dei soci del 2018. Il Gruppo di Azione Locale, espressione di partecipazione dal basso e della volontà condivisa di circa 120 imprese e 18 comuni altomolisani, associazioni, proloco ed istituti, di programmare insieme opportunità di sviluppo per il territorio altomolisano, si riunisce ad Agnone, nella sala convegni dell’Oratorio Giovanni Paolo II, per approfondire le modalità attuative del PSL, il Piano di Sviluppo Locale, motore della strategia del Gal.
Ad illustrarne i contenuti, il direttore Mario Di Lorenzo. Il Piano di Sviluppo Locale è il punto di partenza per pianificare nuove iniziative, a partire dall’ascolto degli attori del territorio, al fine di portare sviluppo ed innovazione e integrare risorse nei tre ambiti tematici individuati: le filiere agroalimentari ed artigianali, il turismo sostenibile e la cura e tutela del paesaggio, dell’uso del suolo e della biodiversità (vegetale ed animale). “Un incontro importante per sensibilizzare il territorio alle tematiche della nostra strategia e porre le basi dell’operatività concreta del Gruppo di Azione Locale – spiega Serena Di Nucci, presidente del Gal Alto Molise -. Stiamo infatti procedendo alla fase di costruzione della struttura tecnica della società consortile, che vedrà impegnate le migliori risorse del territorio”.
L’incontro sarà utile anche per approvare il bilancio 2016, ma soprattutto per discutere insieme le linee di sviluppo, stimolare il territorio a costruire il suo futuro. La sala convegni dell’Oratorio Giovanni Paolo II si trova nella parte sottostante la Chiesa Maria SS. Costantinopoli, in Piazza Unità d’Italia ad Agnone.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close