News dal Molise

Grandi soddisfazioni per la sezione arbitri di calcio di Isernia

È stata una grande giornata per tutta la Sezione di Isernia, quella di sabato 30 giugno 2018, culminata dalla formazione dei ruoli nazionali per la prossima stagione sportiva, ormai alle porte. Il momento di raccogliere ciò che si è seminato è arrivato puntualmente, in concomitanza con il giorno in cui sono state rese pubbliche le promozioni degli arbitri, assistenti ed osservatori negli organici nazionali, confermando una crescita esponenziale del movimento arbitrale isernino, guidato dal presidente Domenico de Falco.

Dopo la sua prima stagione nazionale con ottimi risultati a disposizione della Commissione Arbitri Interregionale, Cosimo delli Carpini approda alla CAN D e arbitrerà, dalla riapertura dei campionati, le gare del Campionato Nazionale di Serie D. Durante la stagione Cosimo ha diretto importanti gare tra le quali ricordiamo due big match, la finale play off di Eccellenza campana tra l’Afragolese e la Puteolana e la finale play off Nazionale tra l’Agropoli e il Castrovillari.

L’ottima stagione in Eccellenza, culminata con la direzione della finale di Coppa Italia Regionale tra il Tre Pini e Vastogirardi, disputatasi proprio allo Stadio Mario Lancellotta di Isernia, e la finale playoff di Promozione tra il Roccasicura e il Roseto, è valsa all’assistente, Gianni de Gregorio, la promozione in Serie D. Gianni andrà ad integrare il nutrito gruppo di assistenti isernini a disposizione della CAN D. Infatti, sono stati confermati nel ruolo Nicola Iocca, Francesco Romano e Modestino Testa. Dismesso a domanda, per motivi lavorativi, Antonio di Tomaso al quale vanno i ringraziamenti di tutto lo staff dirigenziale della sezione per quanto profuso in questi anni a livello nazionale.

Gianmarco Meo, dopo tre anni trascorsi nel campionato di Eccellenza con ottimi risultati e riscuotendo la stima di tutti gli addetti ai lavori, è stato promosso alla CAI, arbitrerà quindi, dalla prossima stagione, le gare più delicate del campionato di Eccellenza di altre Regioni.

Tra gli osservatori, è stato promosso alla CAI Stefano Cordeschi, già componente del Settore Tecnico dell’Associazione Italiana Arbitri, organo deputato a fornire interpretazioni agli arbitri di ogni categoria del Regolamento del Gioco del Calcio. Altra conferma ottenuta dal nostro assistente in CAN PRO Francesco Perrelli che è al suo primo anno in lega Pro ha conseguito buoni risultati. Così come, Fabio Capaldi, il nostro Arbitro di serie B del Calcio a 5: ha ben figurato meritando la riconferma e si spera che durante la prossima stagione faccia l’esordio in serie A.

Tra gli osservatori Nazionali non possiamo non citare Guido Operato che ha terminato il suo primo anno alla CAN D con eccellenti risultati che sicuramente a breve lo proietteranno nei campionati professionistici.

Ancora una citazione la merita la nostra punta di diamante, il nostro arbitro internazionale Gionni Matticoli nel pieno della sua stagione.

Matticoli a breve partirà per la Russia, ovviamente non per affiancare Rocchi, ma per dirigere l’Euro beach soccer league 2018 che si disputerà a Mosca dal 20 al 22 luglio.

“Dopo alcuni anni di blackout, per fortuna ormai alle spalle, finalmente cominciamo a raccogliere i frutti dell’intenso lavoro che si profonde all’interno della nostra Sezione – spiega De FalcoPer questo devo ringraziare pubblicamente i due vice presidenti Luca Cifolelli e Nicola Cerasuolo, tutto il consiglio direttivo e tutti i collaboratori che mi aiutano tantissimo per portare avanti la formazione a 360 gradi degli arbitri pentri. I risultati raggiunti infatti, sono il giusto riconoscimento di quanto di buono si sta facendo, ma sicuramente lo considero come un punto di partenza perché vogliamo vedere a breve un nostro arbitro in categorie più importanti. Tutte queste promozioni saranno sicuramente da sprono per tutti a dare sempre il massimo. Lo spirito di sacrificio, il lavoro e soprattutto valori come la correttezza e l’umiltà ripagano sempre e consentono di aspirare a vette sempre più alte nel mondo dello sport e in ogni ambito”.

“La Sezione Mario Galasso di Isernia – continua il presidentemira a formare Arbitri ma soprattutto uomini e donne valide che, attraverso l’esperienza dello sport, possano farsi valere anche fuori dal terreno di gioco, pertanto ci si auspica che sempre più giovani si avvicinino alla nostra fantastica attività. Un ringraziamento particolare va al presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, che insieme al suo vice Narciso Pisacreta e agli altri componenti nazionali, non hanno mai fatto mancare il loro apporto alla nostra sezione e alle nostre attività, continuando a coltivare e a promuovere il dialogo con le componenti federali, rappresentate, nel nostro territorio, da Piero Di Cristinzi, presidente regionale LND, e da Antonino Rossi, delegato provinciale con i quali, la nostra sezione, collabora giornalmente e con la condivisione di avere sempre più gare per la crescita dei nostri ragazzi, dirigenti, allenatori, calciatori e arbitri”.

“Infine – conclude De Falcoconsentitemi di fare un grosso in bocca al lupo alla nostra squadra arbitrale che ci sta ottimamente rappresentando ai mondiali in Russia e nella speranza di vederla dirigere, ancora una volta, la finale del campionato del mondo”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close