News dal Molise

A Roccamandolfi riunito il Consiglio comunale

Si è tenuto giovedì 26 luglio 2018 il Consiglio comunale di Roccamandolfi. Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente e la lettura di una comunicazione della Corte dei Conti, si è passati a discutere dell’Assestamento generale di bilancio – art. 193 comma 2 TUEL salvaguardia equilibri di bilancio.

Dopo una breve relazione del sindaco Giacomo Lombardi e del responsabile del servizio finanziario, l’assise civica ha approvato all’unanimità l’importante documento contabile-finanziario.

Nel corso della seduta è stato approvato anche il nuovo regolamento per il servizio economato (l’ultimo era stato approvato nel lontano 1974) utile a rendere la macchina ammnistrativa più virtuosa ed efficiente rispetto alle esigenze attuali.

Nel corso della seduta il consiglio comunale di Roccamandolfi, ha approvato anche l’istituzione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario(DAT).

Lo stesso, dispone, che i desideri precedentemente espressi a proposito di un intervento medico da parte di un paziente, che al momento dell’intervento non è in grado di esprimere la sua volontà, saranno tenuti in considerazione, come massima espressione della propria volontà individuale

La legge n. 219 del 22 dicembre 2017, prevede, infatti, che le disposizioni anticipate di trattamento(DAT) si possono fare “per scrittura privata consegnata personalmente dal disponente presso l’ufficio dello stato civile del comune di residenza del disponente medesimo, che provvede all’annotazione in apposito registro, ove istituito”.

Infine il sindaco Giacomo Lombardi ha comunicato all’assise civica lo stato di fatto di tutti i lavori pubblici, sia quelli in essere, sia quelli immediatamente cantierabili.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close