News dal Molise

Al PalaUnimol tanti bambini per la Festa del Giovane Calciatore

Successo confermato per l’ultima tappa della Festa del Giovane Calciatore, edizione invernale organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc Molise, guidato dal Coordinatore Federale dott. Gianfranco Piano, in collaborazione con le Delegazioni Provinciali ed il Comitato Regionale della Federazione Italiana Giuoco Calcio LND del Molise.

Un ciclo di eventi reso possibile grazie ancora una volta alla sensibilità verso le tematiche della formazione e dell’educazione delle generazioni future da parte del Presidente del Comitato Regionale della FIGC Dott. Piero Di Cristinzi. Un primo momento dell’evento è stato vissuto, nelle scorse settimane, al PalaFraraccio di Isernia e al Palasport di Montenero, dove hanno partecipato diverse società con oltre cento bambini protagonisti. E’ stata infatti prevista la dislocazione della Festa del Giovane Calciatore in diverse sedi, per facilitare la partecipazione delle tante società sportive presenti su tutto il territorio regionale. A chiudere l’evento nei giorni scorsi è stato il PalaUnimol di Campobasso.

A dare il benvenuto ai partecipanti, Miguel Mastrangelo, Vicepresidente del Comitato Regionale della FIGC: “È importante fare sport per allontanare dalle menti dei nostri giovani cattive abitudini. I principi fondamentali dello sport sono gli stessi da applicare nella vita: il rispetto, la solidarietà, l’amicizia. Il nostro monitoraggio delle società ci consente di valutare e controllare la qualità del lavoro dei tecnici che, come quelli impiegati dalla FIGC, devono essere altamente professionali e qualificati”.

A seguire, l’intervento del Coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC Dott. Gianfranco Piano che ha ribadito e sottolineato: “Il dovere assoluto di infondere in questi giovani una cultura formativa, educativa, sportiva, sociale degna di una società civile”.

In campo, con l’ormai collaudata formula dei mini incontri con sostituzioni volanti secondo un programma curato nel dettaglio dalla Delegazione Provinciale FIGC di Campobasso con a capo il Delegato Raffaele Sorgente, le categoria “Primi Calci” e “Piccoli Amici” delle seguenti società: ASD Accademia Virtus Riccia, ASD Morgia Pietracatella, ASD Polisportiva Gambatesa, APD Trivento, ASD Sanniti Calcio, ASD Acli Campobasso e Campodipietra, Mirabello Calcio, Baranello, Virtus Bojano, Polisportiva Chaminade, Polisportiva Kalena. A “supervisionare” lo svolgimento degli incontri il Responsabile dell’Attività Calcistica di Base del Settore Giovanile e Scolastico, Roberto Barrea, coadiuvato dallo staff. Tra i più di duecento calciatori in erba anche quattro piccole rappresentati del gentil sesso omaggiate dal numeroso pubblico presente sugli spalti ad assistere alla manifestazione.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close