News dal Molise

La Provincia di Campobasso lavora per favorire le migliori condizioni per la ripresa

La Provincia di Campobasso, nonostante l’emergenza sanitaria e i toni che si stanno alzando negli ultimi giorni, prosegue la propria attività, anche in vista del ritorno, poco alla volta, alla normalità.

È in programma domani, giovedì 14 maggio 2020, dalle 9, una riunione congiunta della 1^, 2^ e 3^ Commissione Consiliare, a cui partecipano i consiglieri del centrodestra, Alessandro Pascale, Michele Marone, Simona Contucci, Angelo Del Gesso, Simona Valente, Orazio Civetta e Vincenzo Sabella.

Diversi gli argomenti di rilevante importanza, a cui i consiglieri provinciali saranno chiamati a discutere.

Riprogrammazione dei fondi provinciali per le Strade Provinciali 84 e 40 di Portocannone, proposta di delibera per l’ingresso della Provincia di Campobasso nell’assemblea generale del Consorzio Industriale della Valle del Biferno, modifica al regolamento per l’istituzione, l’aggiornamento e la gestione dell’elenco degli operatori economici operanti nel settore dei lavori pubblici, modifica al regolamento per l’istituzione, l’aggiornamento e la gestione dell’elenco dei professionisti ai quali affidare incarichi di importo inferiore a 100mila euro attinenti ai servizi di architettura e ingegnere in materia di lavori pubblici, modifiche al regolamento sui controlli interni.

“Stiamo lavorando nonostante l’emergenza in corso – ha affermato il consigliere provinciale Alessandro PascaleLa Provincia di Campobasso pensa a lavorare per il bene del territorio. Grazie al Presidente Francesco Roberti, che ci sta spronando quotidianamente, siamo impegnati per far sì che alla ripresa delle normali attività, seppur con le dovute precauzioni, tutto possa ricominciare nelle migliori condizioni. Ne vale del futuro della nostra economia. Sappiamo che, sul territorio provinciale di Campobasso, ci sarà una crisi senza precedenti. Come istituzioni, dobbiamo cercare di favorire quanto più possibile la ripresa per gli operatori commerciali. La Provincia c’è, nonostante le risorse limitate. Pensiamo ai fatti più che alle polemiche”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close