Acqua ai trialometani: udienza a Roma. Molise Acque chiama in causa le compagnie assicurative

ACQUAProsegue l’iter giudiziario della class action per l’acqua ai trialometani. Si è tenuta, infatti, ieri lunedì 19 gennaio, l’udienza al Tribunale di Roma nell’ambito della quale si è costituita ‘Molise Acque’ chiamando contestualmente in causa le compagnie assicurative. Richiesta sulla cui ammissibilità il giudice si è riservato di decidere e, rispetto alla quale, l’avvocato della parte offesa, Claudio Belli, ha ritenuto di non dovere eccepire nulla anche a tutela dei cittadini che hanno subito il danno e che avrebbero così maggiori garanzie rispetto alle possibilità di liquidazione.

Una lunga battaglia, quella portata avanti dai cittadini del basso Molise per l’acqua inquinata dai trialometani, che ha già raggiunto un primo importante obiettivo con due ordinanze depositate il 2 maggio scorso, attraverso le quali i giudici romani hanno ritenuto, in relazione ai Comuni di Montenero di Bisaccia e Petacciato, fondate le richieste, stabilendo anche un risarcimento dei danni subiti.

Abbiamo intrapreso un percorso lungo e impegnativo – ha dichiarato cristiano Di Pietro – e ora, anche se a piccoli passi, siamo certi che prima o poi arriveremo alla conclusione di questa brutta vicenda”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close