Alluvione nei Balcani, al via gli aiuti dal Molise

La Regione Molise con l’Agenzia regionale di Protezione civile è pronta a intervenire per prestare aiuti nei Balcani, dove le alluvioni degli ultimi giorni hanno portato morte e devastazione. Stamani la manifestazione della disponibilità durante la riunione del Dipartimento centrale di Protezione civile.

“Con il direttore dell’Arpc, Sandra Scarlattelli – specifica il governatore Paolo di Laura Frattura – ci siamo ufficialmente candidati, come Molise, per portare con i nostri mezzi sostegno concreto in Serbia e a breve conosceremo le disposizioni centrali”.

“La nostra disponibilità – prosegue il governatore – è quanto mai sincera e sentita anche a fronte dell’apprensione diffusa nelle tante famiglie molisane che ogni anno ospitano i bambini della Bosnia. Andremo avanti, per rispondere all’appello lanciato dalle autorità serbe, anche come Euroregione Adriatico-Ionica, perché – conclude Frattura – è di fronte a situazione di simile disperazione che l’Europa deve far sentire la sua presenza”.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close