Campobasso, denunciati due stranieri in possesso di altrettanti coltelli e un 37enne per indebito utilizzo di carte di credito

carabinieri_palettaI carabinieri di Campobasso hanno denunciato in stato di libertà due stranieri per porto d’armi e oggetti atti a offendere e un 37enne italiano per indebito utilizzo di carte di credito.

Nel primo caso, l’intervento dei militari dell’Arma è avvenuto a seguito della segnalazione di un cittadino, il quale ha prontamente segnalato una furibonda lite in strada tra due persone. I due litiganti erano due cittadini di nazionalità marocchina residenti nel capoluogo molisano, intenti a discutere con toni minacciosi. I carabinieri, sedata la lite, dopo una perquisizione personale hanno trovato entrambe le persone in possesso di un coltello: uno da cucina, l’altro con la lama lunga oltre dodici centimetri.

Per quel che concerne il secondo intervento dei militari, la segnalazione è arrivata da un cittadino che, smarrito il portafogli con all’interno il bancomat, aveva ricevuto un sms da parte dell’istituto bancario di un prelievo dallo sportello. Decisivo è stato il pronto intervento dei carabinieri, i quali hanno sorpreso il 37enne intento a effettuare il prelievo di banconote, avendo trovato all’interno del portamonete un numero che riportava il codice pin.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close