Centenario apparizioni Fatima: rassegna dei cori nella parrocchia di San Pietro a Campobasso

Foto_Madonna_Fatima1 papa francescoIl centenario delle Apparizioni della Madonna di Fatima è un evento religioso e interreligioso di richiamo internazionale. Migliaia sono i pellegrini che, da tutto il mondo, hanno raggiunto il Portogallo per celebrare, unitamente, la ricorrenza del centesimo anniversario delle Apparizioni. Numerose, tra l’altro, le iniziative in tutto il mondo che, con devozione e preghiera, si uniscono alla preghiera universale del Papa a Fatima.

A Campobasso, la Parrocchia di San Pietro Apostolo, ha organizzato una rassegna di cori per pregare col canto e con la musica, un inno di lode alla Vergine Maria.

Sabato 13 maggio 2017, alle ore 19, “Rassegna di Cori” con i numerosi cori di parrocchie e associazioni che canteranno Maria con brani musicali della letteratura antica, tradizionale e moderna.

“Sarà l’occasione per ritrovarsi e per condividere un avvenimento che, grazie alla Madonna di Fatima, ha avvicinato il cielo alla terra e la terra al cielo”, ha dichiarato il parroco padre Ioachim Blaj.

Un’ attenzione speciale, dunque, per l’avvenimento mariano che ha segnato per sempre il secolo scorso: l’apparizione della Vergine a tre bambini nel villaggio di Fatima in Portogallo.

Il 13 maggio la Madonna apparve e, come una mamma premurosa, indicò ai piccoli, la via per venire fuori dai drammi che si andavano concretizzando nel mondo.

I sorprendenti eventi avvenuti a Fatima nel maggio 1917 hanno avuto luogo quasi all’inizio del XX secolo, un secolo che avrebbe visto due guerre mondiali, genocidi su vasta scala, l’invenzione e l’uso della bomba atomica e la rapida affermazione di tecnologie che avrebbero trasformato il mondo e la razza umana. Le apparizioni della Vergine avvennero fra il 13 maggio e il 13 ottobre del 1917 a tre piccoli pastori, i fratelli Francisco e Giacinta Marto (9 e 7 anni) e la loro cuginetta Lucia dos Santos (10 anni). Già nel 1930 la Chiesa cattolica proclamò il carattere soprannaturale delle apparizioni e ne autorizzò il culto.

Ricorrendo ai versi del salmo 90, 4 “Mille anni, ai tuoi occhi, sono come il giorno di ieri che è passato, come un turno di veglia nella notte”  si può affermare che cento anni sembrano pochi e che l’emozione per i fatti di Fatima è sempre viva nel cuore di credenti e non credenti.

La povertà e la semplicità dei veggenti, i segni ben documentati, le profezie realizzate hanno inciso nelle coscienze di molti nel corso di questo secolo. Celebrare il centenario delle apparizioni insieme con Papa Francesco che, come pellegrino di speranza e di pace, si trova in Portogallo per chiedere alla Vergine la pace, per affidarle la Chiesa e per beatificare i due fratelli Giacinta e Francesco che vanno ad aggiungersi alla schiera dei santi bambini. Abbatteremo tutti i muri, supereremo ogni frontiera”, così il Papa esorta i cristiani aduscire verso tutte le periferie, manifestando la giustizia e la pace di Dio”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close