Droga nascosta in un muro: un arresto e una denuncia a Termoli

DSC_7316Nascondevano la droga nella cavità di un muro ricavata dietro uno stipite di una finestra. Questo il reato per il quale un 25enne, già con precedenti per spaccio, è finito in manette, mentre per il suo amico, un 21enne, è scattata la denuncia. I due, entrambi di Termoli, sono stati ‘pizzicati’ durante una perquisizione in un’abitazione nella zona Porticone. Qui il personale della Mobile ha ritrovato e sequestrato circa 150 grammi di marijuana, 50 grammi di hashish e 30 grammi di cocaina confezionata in dosi pronta per lo spaccio.

Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto, inoltre, materiale per il confezionamento, un bilancino elettronico e circa 2mila euro. Denaro questo ricavato dell’attività di spaccio.

il 25enne finito in manette è stato condotto nel carcere di Larino, dove è ora a disposizione della competente autorità.

Nelle stesse ore e negli ultimi giorni non sono mancati, intanto, le numerose attività di prevenzione e controllo da parte della Polizia su tutto il territorio provinciale.  In tutto 200 sono state le persone controllate, 24 con precendenti, 6 le sanzioni amministrative effettuate per violazioni al Codice della strada, 6 le perquisizioni personali e veicolari effettuate  e 2 le persone sottoposte a rilievi dattiloscopici.

 

 

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close