News dal Molise

Essere Babbo Natale al tempo della crisi: ‘Favole a merenda’ con Michele D’Ignazio e i piccoli lettori

Lo scrittore ospite dell’iniziativa del Comune di Campobasso e dell’Unione Lettori Italiani che rientra tra gli appuntamenti per le festività natalizie di Palazzo San Giorgio

E’ la festa più amata soprattutto dai più piccoli che attendono trepidanti l’arrivo di Babbo Natale nella notte più magica dell’anno. Ma il Natale è anche il tempo delle favole raccontate davanti al caminetto scoppiettante. Ecco perché il Comune di Campobasso, in collaborazione con l’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica di Brunella Santoli, ha deciso di riproporre un classico della tradizione natalizia, organizzando un incontro in cui il protagonista sarà proprio il racconto ad alta voce.

Nel corso di Favole a merenda, il seguitissimo appuntamento pomeridiano dedicato ai più piccoli, i bambini potranno ascoltare le avvincenti avventure di Babbo Natale, ma questa volta l’arzillo vecchietto dovrà vedersela con le avversità del nostro tempo, in primis la mancanza del lavoro. Tra mille difficoltà, e proprio quando sta per perdere ogni speranza, l’anziano barbuto trova un mestiere perfetto. E scopre che non è mai tardi per realizzare i desideri. I propri, ma soprattutto quelli degli altri.

A raccontarne le mille peripezie, davanti a una gustosa merenda, sarà Michele D’Ignazio che nel suo Il secondo lavoro di Babbo Natale affronta diversi temi che caratterizzano il nostro tempo. A cominciare da quello ambientale per poi finire con un pizzico di ironia sull’eccesso di burocrazia e di tecnologia che scandisce inesorabilmente la nostra vita.

Babbo Natale, si sa, è uno stagionale, e gli è sempre andata bene così, finché per colpa della crisi non è costretto a cercarsi un secondo lavoro.

Tra i maggiori scrittori italiani di letteratura per l’infanzia, D’Ignazio è autore della serie long-seller di “Storia di una matita”, che ha conquistato tanti bambini, divenendo una delle letture di narrativa preferita nelle scuole, e di “Pacunaimba”, un romanzo avventuroso alla scoperta del Brasile più nascosto.

L’appuntamento con Favole a merenda è in programma martedì 3 dicembre alle ore 16.30 nella Bibliomediateca comunale di Campobasso. Nella mattinata di martedì, l’autore sarà protagonista di due incontri-laboratorio, destinati agli alunni delle scuole primarie, alle ore 9.30 nell’Istituto Comprensivo ‘F.D’Ovidio’ e alle  ore 11.15  nella Bibliomediateca comunale.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close