Giovani Democratici, Andrea Battista è il nuovo segretario della federazione del Medio Molise

giovani democraticiCon l’Assemblea congressuale della federazione dei Giovani Democratici del Medio Molise, tenutasi nella sede regionale del PD in via Ferrari a Campobasso, è ufficialmente iniziata la fase di rinnovo di tutti gli organi dirigenti dell’Organizzazione giovanile del Partito Democratico del Molise. 
Dopo tre anni di intensa attività politica e di grande fermento dei Giovani Democratici, il percorso fondativo dell’Organizzazione si avvia dunque alla conclusione.
Si aprirà una nuova sfida: quella che attende il completo radicamento dei Giovani Democratici su tutto il territorio regionale e nei settori più importanti della vita pubblica regionale. La riorganizzazione inizia in questi giorni dalle federazioni provinciali e ieri è stato messo un primo importantissimo tassello con l’elezione di Andrea Battista a Segretario della federazione dei Giovani Democratici del Medio Molise.
Battista, 26 anni di Campobasso, laureando in ingegneria gestionale all’Università Tor Vergata di Roma, ha alle spalle una militanza decennale all’interno dell’organizzazione: è lui il successore di Luca Iosue nel ruolo di Segretario della federazione di Campobasso e ricoprirà l’incarico per i prossimi tre anni.
Grande soddisfazione per l’elezione di Battista è stata espressa dal Segretario regionale GD Davide Vitiello, poiché i militanti della giovanile hanno scelto all’unanimità di premiare la perfetta continuità con l’operato dell’attuale segreteria. La fase congressuale proseguirà nei prossimi giorni con altri due importanti appuntamenti: il congresso della federazione dei Giovani Democratici del Basso Molise in programma a Termoli domenica 26 Aprile e il congresso della federazione proviciale di Isernia, in programma il prossimo 30 Aprile. Completerà la fase di rinnovo delle cariche, il congresso regionale dei Giovani Democratici, la cui data sarà individuata nei prossimi giorni dalla Commissione congressuale eletta nel corso dell’ultima assemblea regionale.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close