Giovani e lavoro, la Giunta regionale mette in campo 13 milioni di euro

La Giunta Regionale del Molise ha messo a disposizione circa 13 milioni di euro per favorire l’accesso al mondo del lavoro dei giovani molisani: 5.533.317,14 euro sono i fondi a disposizione nel pacchetto giovani e 7.637.740 le risorse del piano attuazione della garanzia per i giovani.

“Abbiamo definito – spiegano Frattura e Petraroia –, un metodo di coordinamento unico, cui dovranno fare riferimento procedure di selezione e avvisi che verranno volta per volta pubblicati. Questo, per dare a tutti i giovani molisani che vorranno avvalersi dei finanziamenti a disposizione pari opportunità di partenza e sicurezza, così da creare, attraverso le iniziative che sapranno mettere in campo, occasioni di rilancio per il nostro territorio”.

L’intervento Pacchetto Giovani si articola in tre azioni: “Giovani al lavoro 4° annualità” con 3 milioni di dotazione finanziaria, “tirocini per i processi di internazionalizzazione” (600 mila euro) e “Dai credito ai giovani” con un fondo di 1.933.317,14 euro.

A giudicare le candidature e i conseguenti beneficiari da finanziare, attraverso parametri lineari e prestabiliti, ci sarà un gruppo di lavoro tecnico, che opererà senza percepire alcun compenso accessorio.

Per il piano di attuazione della garanzia per i giovani, la Giunta Regionale ha stabilito anche il riparto delle risorse assegnate al Molise per il fondo di garanzia destinato ai 15 mila ragazzi molisani dai 15 ai 29 anni. Alla misura accoglienza, presa in carico e orientamento 823.400 euro; alla formazione 1.200.000; all’accompagnamento al lavoro 250 mila euro; all’apprendistato 150 mila; al tirocinio extracurriculare, anche in mobilità geografica 3 milioni di euro; al servizio civile 1.750.340; al sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità 300 mila euro, al bonus occupazionale 200 mila, per un importo complessivo di 7.673.740 euro.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close