Il mercato azionario a cura di Pasquale Ferraro: l’analisi di STMicroelectronis

STMicroelectronicsPASQUALE FERRARO

Crolla Stm dopo che ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 72 milioni di dollari dalla perdita di 142 milioni riportata nello stesso periodo dell’anno scorso.

Il titolo ha ceduto sul listino di Piazza Affari il 10.20%, chiudendo la seduta a 5 euro (prezzo minimo della giornata).  In un mese le quotazioni hanno perso circa il 20%.

Per il momento si consiglia di non intervenire sul titolo, poiché un’eventuale discesa sotto il supporto psicologico di 5 euro, potrebbe riportare le quotazioni a 4.80-4.85 euro. Segnali positivi si avranno alla violazione della resistenza di 5.83 euro. Il trend di breve periodo è neutrale. Per chi detiene il titolo si consiglia di attendere; sotto 4.80 euro vendere.

Per il trimestre in corso la società dei semiconduttori  prevede  un calo del fatturato su base sequenziale nell’ordine del 3,5% circa, mentre la marginalità dovrebbe collocarsi nell’intorno del 33,8%. Le indicazioni per il trimestre in corso non hanno soddisfatto Kepler Cheuvreux, che ha ridotto da 7,5 euro a 6 il target price.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close