La Pasqua della Croce Rossa, cittadini e volontari scelgono la solidarietà

IMG_20140419_171127

Con la consegna delle ultime uova di cioccolato si è conclusa sabato 20 aprile la lunga maratona di solidarietà promossa dal Comitato Provinciale della Croce Rossa di Campobasso. Grazie alla manifestazione che ha preso il via lo scorso 30 marzo  in numerose piazze della provincia, denominata  “COLORA LA TUA PASQUA DI SOLIDARIETA’, dona due euro, la Cri provvederà a consegnare uova di cioccolato a quanti sono meno fortunati di te” e,  soprattutto grazie alle offerte di tantissimi cittadini è stato possibile regalare un sorriso ai più bisognosi.

Sono state, infatti, centinaia le uova di produzione artigianale acquistate e recapitate dai Volontari presso i reparti di pediatria degli Ospedali Cardarelli di Campobasso e  San Timoteo di Termoli, alla casa famiglia di Via Ziccardi di Campobasso e  “Pinocchio” di Ripalimosani, presso le suore Antoniane di Campobasso, ai bambini Rom del capoluogo, presso la struttura per minori di Cercepiccola, ai ragazzi del Centro Diurno presso il Centro di Salute Mentale della ASREM di Termoli, ai sessanta Immigrati ospiti della Struttura alberghiera delle “Cupolette” di Vinchiaturo. Uova di cioccolato sono state, inoltre, donate ai bambini delle  famiglie meno abbienti dei Comuni di Casacalenda, Ferrazzano, Larino, Petacciato e Ururi.

A conclusione della lunga maratona solidale, nella sede territoriale della CRI di Campobasso, alla presenza della commissione organizzatrice è stata, poi, effettuata dalla piccola Camilla Porzio di soli 5 anni, l’estrazione della matrice del biglietto vincente della lotteria abbinata alla manifestazione. Al titolare della combinazione vincente –  serie A numero 32 –  è stato assegnato un uovo gigante di cioccolato, di 10 kilogrammi, personalizzato con il logo CRI, gentilmente offerto dalla ditta artigianale Di Maria di Ripalimosani.

Parole di soddisfazione per la riuscita manifestazione sono state espresse dal Presidente Provinciale, dott. Giuseppe Alabastro. “Ancora una volta – ha dichiarato Alabastro – la CRI ha portato il suo messaggio di solidarietà, nei luoghi della sofferenza”.  Un grazie particolare il Presidente lo ha voluto rivolgere a tutti i Volontari delle 15 sedi territoriali della provincia coinvolti nell’iniziativa, agli sponsor dell’evento: la tipografia Rental service di Campobasso e la Ditta Confetti e Cioccolato Di Maria di Ripalimosani.  Sentiti ringraziamenti sono, poi, andati a tutte le Amministrazioni Comunali che hanno concesso il gratuito patrocinio, unitamente all’occupazione del suolo pubblico a titolo gratuito, durante i giorni dedicati alla raccolta fondi.

Lo stesso Presidente ha, infine, voluto ricordare come i Volontari torneranno nelle piazze della provincia durante il mese di maggio, in occasione della Giornata Internazionale della Croce Rossa.

 

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close