L’analisi del mercato azionario a cura di Pasquale Ferraro

treviTREVI: perde quota e segna un nuovo minimo.

 Prosegue il movimento discendente del titolo Trevi, che nella seduta di ieri (01/12) ha fatto registrare un nuovo minimo a 2,626 euro (min. ultimi due anni). Il titolo, che nel 5 maggio 2014 era a quota 6,02 euro, viaggia ora a quota 2,64 euro, meno della metà; infatti da allora Trevi ha ceduto il 53,3% sul listino milanese. Attualmente il futuro grafico ruota attorno al supporto a quota 2,57 euro, livello che dovrebbe fermare la lunga discesa dei prezzi. Il cedimento di tale soglia sarà preludio a un affondo con obiettivi a  2,41 e poi a 2,30 euro. La situazione tornerà meno negativa solo con il superamento della resistenza di 2,95 e 3,01 euro. Il trend di breve periodo è moderat. negativo. Il titolo ha archiviato la seduta in calo del 4.3% a 2,64 euro (2,626 prezzo min. giornata); ordini: 770; controvalore:1.923.164,80.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close