L’analisi del mercato azionario a cura di Pasquale Ferraro

logo_pirelli_editIl titolo Pirelli arretra dopo la corsa delle precedenti sedute. Le quotazioni avevano inviato segnali di ripresa nelle ultime sedute, in particolar modo dopo aver superato la forte resistenza a quota 11,50 euro (grazie anche a Ubs che il 20 Gennaio ha alzato il giudizio sull’azione da neutral a buy, con prezzo obiettivo che passa da 12 a 14 euro). Lo scenario migliorerà ulteriormente a seguito del deciso superamento di 12,75 euro, preludio a un allungo fino sui top dello scorso Gennaio in area 13 euro. Oltre tale soglia potremmo assistere ad ulteriori allunghi. Al contrario discese sotto i 12,18 euro potrebbero alimentare vendite fino in area 11,75 euro. Il titolo Pirelli ha archiviato l’ultima seduta in calo dello 0.32 % a 12,65 euro (12,47 euro prezzo min. giornata); ordini: 3516; controvalore:40.713.725,41.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close