News dal Molise

Le tradizioni campobassane sul palco del Savoia per sostenere corsi di dialetto nelle scuole

L'E.N.TE.L partner d'eccezione della manifestazione realizzata dall'associazione Talenti e Artisti Molisani

All’appuntamento natalizio, non poteva mancare, l’associazione Talenti e Artisti Molisani che tornerà in scena, sul palco del Teatro Savoia, il prossimo 6 dicembre 2018.

“…e te vire che Natale!” il titolo dello spettacolo scritto e diretto da Paola Mariano che racconta, in chiave comica, la vita nel centro storico di Campobasso in prossimità delle festività del Natale.

Una commedia interamente recitata in dialetto campobassano che saprà divertire il pubblico, riportandolo indietro nel tempo. Proprio in quei vicoli del centro storico che hanno sempre rappresentato il ricordo più vivo e più vero delle tradizioni campobassane.

La compagnia, composta da tutti attori amatoriali ‘made in Campobasso’ ha duramente lavorato nei mesi precedenti per immedesimarsi nelle parti assegnate e cercando di trasmettere quella passione ed entusiasmo che l’associazione ha sempre avuto nelle esibizioni teatrali.

La ricerca dei personaggi è stata curata nei minimi particolari dalla regista che ha ben coniugato le caratteristiche degli interpreti con quella dei personaggi, cercando di assemblare e strutturare al meglio, l’intera commedia che sarà improntata sulla comicità più assoluta.

Il presidente dell’associazione, Michele Falcione, si dice estremamente soddisfatto dell’organizzazione e di come la città abbia risposto all’iniziativa.

“Abbiamo avuto, sin da subito, richieste di biglietti e consensi per il genere di commedia proposto e questo – dice – ci riempie di soddisfazioni, ripagando gli enormi sforzi economici e organizzativi, che la nostra associazione infonde, ogni qualvolta decide di portare in scena degli eventi. Un sentito ringraziamento – ha continuato Falcione – voglio rivolgerlo al Comune di Campobasso, al sindaco Antonio Battista e all’assessore alla Cultura, Lidia De Benedittis, che ci hanno affiancato nell’organizzazione e supportato nell’iniziativa; agli sponsor, che ci hanno sostenuto per le scenografie e la logistica e tutti i collaboratori dell’associazione, che dietro le quinte daranno il proprio prezioso contributo. Mi preme evidenziare che questo spettacolo ci consentirà di sostenere, dal prossimo mese di febbraio 2019, dei corsi di dialetto in due scuole della città, cercando di veicolare la lingua campobassana tra i giovani, con la convinzione che la cultura puo’ e deve essere tra le priorità da consegnare alle future generazioni”.

Partner d’eccezione e che per la prima volta è stato inserito nell’ambito di una manifestazione culturale sarà l’E.N.TE.L – MCL Delegazione del Molise. La responsabilità dell’ente è stata affidata dalla presidenza MCL Molise proprio a Michele Falcione, che in questi anni ha dimostrato grande impegno e professionalità nel settore artistico-culturale. Sono noti a tutti i successi ottenuti dall’associazione ‘Talenti e Artisti molisani’, sotto la presidenza Falcione. Un impegno poliedrico che spazia dallo sport alla cultura, sempre con particolare attenzione alla dimensione sociale. Una scelta condivisa con i vertici nazionali che punta a rilanciare anche in regione, il settore cultura, sport e tempo libero.

L’E.N.Te.L fa parte della grande famiglia del Movimento Cristiano Lavoratori (M.C.L.) è uno degli Enti di servizio, insieme a Caf, Patronato Sias, Efal – formazione professionale,  ALS Lavorati Stranieri, e altri. L’Entel opera senza scopo di lucro per la promozione della persona umana con messaggi e finalità etico-religiosi, sociali e ricreativi in vari ambiti.

Intende promuovere l’elevazione morale, sociale e civile del tempo libero, incentivando aggregazioni e rapporti interpersonali per migliorare il tenore di vita.

L’E.N.Te.L. si articola in tre branche: Turismo (E.N.Te.L Turismo M.C.L.); Sport (E.N.Te.L. Sport M.C.L.) e Cultura  (E.N.Te.L. Cultura, Arte e Spettacolo M.C.L.).

Dunque, davvero tutto pronto per vivere, il prossimo 6 dicembre, al Teatro Savoia di Campobasso, una serata all’insegna della comicità e delle tradizioni.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close