L’eurodeputato Gargani a Termoli per Marone: “I comuni devono sfruttare di più i fondi dell’Ue”

Il candidato sindaco Marone e l'eurodeputato Gargani
Il candidato sindaco Marone e l’eurodeputato Gargani

“I comuni hanno la possibilità di intercettare diversi fondi messi a disposizione dall’Unione Europea ma almeno il 60% di queste opportunità non sono sfruttate”: lo ha detto l’onorevole Giuseppe Gargani del Nuovo Centrodestra, candidato al Parlamento Europeo, che ha fatto visita al candidato sindaco del centrodestra Michele Marone nella sede di via Pepe. Durante l’incontro si è, però, parlato anche dell’importanza del voto e dell’opportunità che ogni singolo cittadino ha di esercitare un proprio diritto dando un indirizzo politico-amministrativo a duna comunità.

“Lavoriamo quotidianamente – ha detto il candidato sindaco Michele Marone – per esporre il nostro programma ai cittadini. Parliamo anche dell’importanza del voto e del diritto del cittadino. C’è però insoddisfazione, la gente non vuole andare a votare e c’è anche qualcuno che vuole proiettarsi verso il voto di protesta. Bisogna invece esercitare il diritto di voto, solo così i cittadini diventano protagonisti della cosa pubblica”.

Michele Marone, parlando di Europa, ha poi voluto ricordare a Gargani l’idea di istituire uno sportello in Comune che si occupi solo di vagliare le opportunità ed i finanziamenti messi a disposizione dall’Unione Europea.

“Mi fa piacere – ha invece esordito l’onorevole Giuseppe Gargani – che si parli della necessità di andare a votare. Il voto perfeziona la libertà di ognuno di noi e aumenta la possibilità di integrazione. Il voto è una conquista della libertà”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close