News dal Molise

Mirabello, salvarono un 50enne dalla morte: l’amministrazione rende omaggio ai due Carabinieri

Lo scorso 5 giugno, in concomitanza con la ricorrenza della fondazione dell’ Arma dei Carabinieri, nella sala consiliare del Comune di Mirabello Sannitico, si è tenuta una breve cerimonia di consegna di due targhe di riconoscimento da parte dell’amministrazione comunale. Il sindaco Luciano Di Biase ha consegnato il riconoscimento al maresciallo  Domenico Esposto, vice comandante della Stazione Carabinieri di Mirabello Sannitico ed all’appuntato scelto  Antonio Tartaglia, ora addetto alla Stazione di Campobasso.

La motivazione dell’iniziativa è legata alla volontà, da parte dell’amministrazione di rendere un apprezzamento, attraverso  un simbolico oggetto ricordo, all’operato dei due militari che, il 31 gennaio 2018, hanno scongiurato il suicidio di un 50enne.

Allertati dalla moglie dell’uomo, che nel frattempo era riuscita a tagliare la fune tesa  all’albero,  i due graduati, nell’attesa dei soccorsi sanitari già allertati, avendo immediatamente compreso le compromesse condizioni vitali dell’uomo, gli avevano praticato competenti manovre di primo soccorso che avevano consentito di ripristinare il battito cardiaco. La tempestività, la prontezza e le azioni poste in essere dai Carabinieri hanno consentito il definitivo soccorso dell’uomo scongiurando peggiori conseguenze.

Con tale  iniziativa il  primo cittadino di Mirabello Sannitico ha inteso sugellare in senso generale, nell’occasione della più  importante ricorrenza storica per l’Istituzione, il diuturno operato dei Carabinieri a favore della sicurezza della comunità del paese. La consegna è avvenuta alla presenza  del comandante della Compagnia  Carabinieri di Campobasso, maggiore Valeria Nestola ed il comandante della Stazione del capoluogo, luogotenente Matteo Tagliaferri.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close