‘Molise tra storia e paesaggio’, concluso il ciclo di seminari

molise-tra-storia-e-paesaggi-ioffredi-2Si è concluso il ciclo di incontri nel ‘Molise tra storia e paesaggio’, inserito nell’ambito del master di II livello in ‘Progettazione e Promozione del Paesaggio Culturale’, nato dalla collaborazione tra Unimol, Regione Molise e Direzione Generale dei Beni Culturali e Paesaggistici del Molise.

Protagonista il docente di urbanista, Alberto Clementi, che ha illustrato i progetti possibili per rilanciare e tutelare il paesaggio italiano.

Una narrazione avvincente attraverso le esperienze di Clementi in Umbria e in Calabria, che ha offerto diversi spunti di dibattito ai presenti nell’auditorium dell’Ex Gil.

In particolare agli amministratori che hanno seguito la relazione, l’assessore regionale Vittorino Facciolla e il vicesindaco di Campobasso, Bibiana Chierchia.

A conclusione dell’intervento si è svolto il dibattito moderato da Carlo Birrozzi, soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici del Molise e Luciano De Bonis, docente di Tecnica e pianificazione urbanistica all’Università degli Studi del Molise e co-direttore del master di II livello in Progettazione e Promozione del Paesaggio Culturale.

Particolarmente soddisfatta dell’esito del ciclo di incontri che ha portato in Molise personaggi di spicco in campi diversi tra loro quali urbanistica, archeologia e arte, la docente Gilda Antonelli, presidente del Comitato Tecnico Scientifico del Master, che continuerà il suo percorso formativo con la realizzazione di un project work finale.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close