Narni, al concorso nazionale ostacoli bene i cavalieri e le amazzoni pentre

Lia Zullo e Sickylandra
Lia Zullo e Sickylandra

“Con l’impegno e il lavoro i buoni risultati arrivano sempre”: questo il commento a caldo dell’istruttrice Sara Battista di rientro da Narni, dove i suoi allievi hanno ben figurato nel concorso ippico nazionale di salto ostacoli a5* svoltosi presso il centro ippico Regno Verde. “Devo dire che questo posto ci porta bene. I miei allievi si sono difesi benissimo nelle loro categorie considerando anche il gran numero di partecipanti, di media 60 binomi a categoria. Non posso che essere pienamente soddisfatta e complimentarmi con tutti i partecipanti”.

Questi i risultati dei cavalieri e delle amazzoni pentre:

Lia Zullo e Sickylandra reduci dal 10° posto ai campionati italiani conquistano la piazza d’onore nella B100 e debuttano nella C115 portando a termine il percorso con 4 penalità che sono di buon auspicio per il futuro di questa giovane amazzone;

Simone Perrella e Orudek con un fantastico percorso netto in B110 conquista la prima posizione della giornata di venerdì;

Valentina Curcio e Zahara dopo qualche mese di riposo dall’attività agonistica riprendono alla grande con dei bei percorsi in C115 tra cui un percorso netto nella giornata di sabato;

Angelo de Bellonia e la sua Luna Rossa di Vallerano entusiasmano nella C130 del sabato dove conquistano l’ottava posizione e nella giornata conclusiva in C125 si piazzano in sesta posizione;

Sara Battista con i suoi due cavalli al suo esordio in C140 con D’Artagnon chiude con 4 penalità che considerando l’entità della gara sono da ritenersi molto positive e conquista un meritatissimo 5° posto nella C135 a tempo del sabato dando filo da torcere anche a nomi illustri del mondo del salto ostacoli. Anche Warusus sempre sotto la sella di Sara Battista si comporta dignitosamente in C130 con dei bei percorsi.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close