News dal Molise

Nina Zilli chiede scusa a Campobasso: “Sono una stordita”

Un errore quello di Nina Zilli, compiuto durante il concertone del Corpus Domini a Campobasso, per la quale la stessa ha voluto scusarsi pubblicamente su Istagram, in un video postato all’interno delle stories messe a disposizione dal popolarissimo social network. In quell’occasione, ben due volte la cantante aveva detto “grazie Catanzaro”, al posto di Campobasso, scusandosi subito dopo per la gaffe commessa. GUARDA IL VIDEO

“Sono una stordita”, ha esordito la Zilli nelle immagini postate con l’apposito hashtag #stordita. “Perché – ha spiegato con ironia la Zilli – uno va a San Siro, poi a Siena in una piazza così bella, poi va a Campobasso in un’altra piazza così bella, non capisce più niente e dice Catanzaro per la stanchezza. Però – conclude con ironia – avevo subito chiesto scusa”.

Una simpatia quella della cantante emiliana, per la quale le si può senz’altro perdonare la piccola defaillance commessa sul palco di Piazza della Repubblica, che nulla ha a che vedere con l’amaro in bocca lasciato solo un anno fa dal comportamento discutibile di Alex Britti.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close