Ogm, raggiunto l’accordo nei paesi dell’Unione Europea. Soddisfatto il senatore Roberto Ruta

“Finalmente dopo quattro anni di dibattiti, i ministri dell’Ambiente di tutti i paesi dell’Unione Europea hanno raggiunto un accordo politico sugli Organismi geneticamente modificati. Gli Stati membri saranno liberi di coltivarli o di vietarli sul loro territorio”. Queste le parole del senatore molisano, Roberto Ruta, capogruppo Pd in commissione Agricoltura a Palazzo Madama.

“L’intesa raggiunta – ha proseguito Ruta – è molto positiva e ricalca lo spirito della mozione, di cui ero primo firmatario, che è stata approvata all’unanimità in Senato a maggio 2013 e che prevedeva l’adozione della clausola di salvaguardia per il divieto delle coltivazioni Ogm in Italia e il rafforzamento dei controlli”

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close