News dal Molise

Padre Zanotelli a Campobasso per il primo incontro promosso dalla Scuola ‘Toniolo’

“Per un’economia ecologica e solidale” è il tema del primo incontro promosso dalla Scuola di Cultura e Formazione Socio-Politica “G. Toniolo” dell’arcidiocesi di Campobasso –Bojano. A dare inizio al percorso formativo è il missionario comboniano, padre Alex Zanotelli, lunedì 26 novembre, alle 17,30, nell’auditorium Celestino V, in via Mazzini, 80 a Campobasso.

L’urgenza di porsi di fronte al dramma del dissesto ecologico, della corruzione che minaccia la salute della natura e dell’uomo, sono i principali segmenti che affronterà, nel suo intervento, l’attivista per la Pace Zanotelli. Seguiranno la testimonianza dei rappresentanti del Comitato civico “Rispetto e tutela del territorio” di Sassinoro, sulla vicenda dell’impianto di compostaggio che minaccia il territorio beneventano al confine col Molise. Le conclusioni sono affidate all’arcivescovo di Campobasso–Bojano, Giancarlo Bregantini.

Una custodia responsabile del creato, della persona, della speranza. È questa la sfida cui tenta di rispondere il nuovo ciclo di conferenze e dibattiti aperti organizzato e promosso dalla Scuola Toniolo.

Il programma ‘Hereditatem’ che vuol dire appunto ‘patrimonio’, prevede quest’anno i “Dialoghi della Dignità, saranno presentati dalla  direttrice della scuola, Ylenia Fiorenza, nella stessa giornata di lunedì 26 novembre.

Otto gli  incontri mensili di approfondimento dedicati a tematiche e sfide attuali che richiedono l’impegno attivo di una riformata militanza culturale, sul fronte del principio responsabilità.

L’iniziativa si articola in momenti seminariali e laboratoriali a partire dalle esortazioni principali dell’enciclica sociale ‘Caritas in Veritate’ di Benedetto XVI nel suo decimo anniversario. Non solo per contribuire a rendere possibile una società più umana e fraterna, ma soprattutto la Scuola Toniolo quest’anno ha tra le finalità  principali quelle  di indicare, con la profezia di esperti, strade possibili di riscatto e di giustizia sociale.

Per informazioni: hereditatem@libero.it  tel 347 1637431

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close