Palazzo San Giorgio, alla zona Industriale potrebbe sorgere Piazza Primo Maggio. La proposta del consigliere Ambrosio

Il consigliere comunale Michele Ambrosio
Il consigliere comunale Michele Ambrosio

La celebrazione del 1° maggio è l’occasione per ricordare che anche nella nostra città finalmente troverà compimento il percorso amministrativo per la realizzazione di una piazza dedicata a tutti i lavoratori “Piazza 1° maggio”.

La proposta, presentata dal consigliere comunale Michele Ambrosio nel marzo 2011 e già deliberata come toponimo nel dicembre dello stesso anno, ha trovato conferma nel piano triennale delle opere pubbliche con l’inserimento della scheda progettuale a valere sul 2015 ed uno stanziamento di 150mila euro.

Un riconoscimento ad una ricorrenza che, oltre ad essere festa del lavoro e dei lavoratori, rappresenta anche il simbolo delle conquiste dei diritti dei lavoratori, sintetizzando ed unendo in una unica denominazione tutte le categorie di lavoratori e tutte le tipologie di lavori.

La piazza in argomento, inserita nella toponomastica della zona industriale di Campobasso, sarà l’area su cui convergono le quattro strade  (De Capoa, Falcione, Giovannitti e Molinari) e dove attualmente insiste una rotatoria di rilevante ampiezza (antistante concessionario Molinaro).

Oltre alla denominazione, il sito sarà riorganizzato sia sotto il profilo veicolare che pedonale, e arredato urbanisticamente in modo da rappresentare degnamente tale ricorrenza, anche con la previsione di opere (sculture ed altre soluzioni) dedicate al lavoro ed alla emigrazione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close