Pesistica Olimpica: i risultati delle finali dei campionati italiani

pesistica olimpicaSi sono svolti i Campionati Italiani Assoluti di Pesistica, al Palasport di Valenzano (BA) sono stati assegnati gli otto Titoli Italiani Assoluti Maschili e Femminili.

La Osca di Campobasso ha preso parte alla competizione più importante dell’anno con ben tre atleti, risultato incredibile mai raggiunto fino ad ora.

Suliani Fabio            categoria 62 kg        (anno 1999)

Pece Alessio            categoria 77 kg        (anno 1995)

Ciarla Simone          categoria + 105 kg   (anno 1983)

Il lavoro svolto durante tutto l’anno ha ripagato gli atleti e lo staff della società Campobassana con il piazzamento dei tre pesisti, già in partenza, tra i migliori otto atleti italiani nelle rispettive categorie.

All’evento in grande stile erano presenti le migliori società Italiani e tutti i vertici della Federazione Italiana Pesistica, nonché i rappresentanti Territoriali del Coni.

L’atmosfera era da brivido e a dare maggiore emozione a questi campionati la dedica degli stessi alla memoria di Alessandro Marinelli, giovane pesista pugliese tragicamente scomparso nello scorso mese di maggio.

In pedana nessuno si è risparmiato e alla fine sono arrivati due quinti splendidi posti per Suliani Fabio con un totale 190 kg sollevati, Pece Alessio  con un totale 261 kg sollevati e l’ottimo settimo posto di Ciarla Simone con un totale 271 kg sollevati.

Il 2014 è stato un anno fantastico per la società Osca di Campobasso che è riuscita a conquistare oltre a quanto detto, due titoli italiani, due secondi posti, un terzo ed un quarto posto nei campionati italiani di categoria svolti, un primo, secondo e terzo podio in coppa Italia di categoria  e un record italiano, risultati che consentono di attestarsi fra le migliori società italiane.

Il progetto dello staff della pesistica Osca ed in particolar modo del responsabile Raffaele Navarino sta raccogliendo risultati ben oltre le aspettative, grazie ad un costante percorso evolutivo atletico e tecnico.

Dopo la pausa natalizia, solo dalle gare non dagli allenamenti, le competizioni riprenderanno a gennaio, nel frattempo l’organico aumenta e debutteranno anche atlete che poteranno in risalto le quote rosa della società.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close