News dal Molise

Regionali 2018, l’UDC al fianco di Toma. Cesa: “Una lista che coniuga esperienza e rinnovamento”

Il segretario nazionale: "I nostri temi sono il lavoro, la tutela dell’identità regionale, il supporto alle famiglie con figli e il sostegno alla nascita di nuove attività imprenditoriali"

È pronta la squadra dell’UDC, che, alle elezioni regionali del 22 aprile in Molise, sosterrà la coalizione di centrodestra.

“Sono venti i candidati ben amalgamati tra amministratori e rappresentanti della società civile. Sono positivo e ottimista – afferma, attraverso una nota stampa, Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’UDC – La lista dell’UDC coniuga la parte più sana della nostra esperienza con il rinnovamento, grazie ad un’alta percentuale di giovani. È un mix perfetto di padronanza amministrativa, rappresentanza qualificata del mondo delle professioni e anche diversificazione di genere al di là di un mero calcolo di quote. I nostri candidati, inoltre, coprono la presenza dell’intero territorio regionale. Una squadra che può ben esprimere, all’interno della coalizione di centrodestra, quell’anima di valori cattolici e moderati incarnata dal simbolo e dalla storia che lo scudo crociato testimonia. Dal Molise, davvero, può ripartire una rinnovata esperienza di rappresentatività di un progetto politico e culturale che ha dimostrato di saper dare risposte importanti già in passato, durante le diverse crisi che hanno attraversato la storia del Paese, e che può riproporsi con il suo spirito e le sue energie positive anche nel prossimo futuro. Sono particolarmente entusiasta, perché da sempre nutro una forte consonanza affettiva ed emotiva con il Molise e i suoi abitanti”.

“I temi forti – precisa Cesa – sui quali vogliamo puntare a partire da questa campagna elettorale, ma soprattutto  guardando ad un impegno istituzionale successivo, sono quelli del lavoro, della tutela dell’identità regionale, del supporto alle famiglie con figli e del sostegno alla nascita di nuove attività imprenditoriali anche attraverso un necessario snellimento delle procedure burocratiche e il miglioramento di infrastrutture e trasporti”.

“La figura di Donato Toma – conclude Lorenzo Cesaindividuato come candidato presidente, è in perfetta sintonia con le nostre priorità; una persona perbene, un moderato, un professionista competente che già in questi giorni intercorsi dalla sua individuazione, con la pacatezza dei modi e l’apertura al dialogo ha dato una grande testimonianza. Caratteristiche, queste, che specie in momenti come quello che stiamo vivendo dimostrano l’adeguatezza a rappresentare un punto di riferimento composto ed equilibrato in cui tutti i cittadini possano ritrovarsi e che soprattutto permettano al Molise di recuperare la rotta andando oltre le sirene dello sterile populismo”.

La lista ai nastri di partenza: Sabusco Giuseppe, Biello Filomena, Buondonno Bianca, Capodaglio Federica, D’angelo Monica, Di Nunzio Domenico, Di Pietro Giulia, Di Prete Sonia, Esposito Anna, Izzi Mimmo, Marcovecchio Linda, Melillo Vincenzo Salvatore, Micone Salvatore, Quici Giovanni, Rosa Michelangelo, Sacchetti Paola, Silvestri Tiziana, Tartaglia Angela Raffaella, Travaglini Nicola, Varricchione Mariateresa.

LINK CON TUTTE LE LISTE

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close