Rivolo, Nagni scrive all’Anas per la mancanza di innesto all’altezza dello svincolo di Selvapiana. “Si ponga subito rimedio al pericolo”

hqdefaultL’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Pierpaolo Nagni, ha inviato una lettera al capo compartimento della Viabilità del Molise, ingegner Roberto Giannetti, per interessarlo della grave pericolosità ravvisata in prossimità dello svincolo di Selvapiana lungo la tangenziale. “Una situazione – ha sostenuto Nagni – non tollerabile dovuta all’inversione di marcia in presenza di striscia continua che, seppur vietata dal codice della strada, è già divenuta consuetudine per mancanza di alternative regolari”.

“Tenuto conto dell’impossibilità di innesto sul Rivolo – si legge nella nota inviata a Giannetti –  e secondo quanto previsto dal progetto relativamente al tratto di strada interessato, si sollecita l’immediata  messa in sicurezza dello svincolo, suggerendo la possibilità di installazione di dispositivi  modulari di calcestruzzo o plastica che possano quantomeno limitare i rischi ai quali, chi utilizza quel tratto di strada, è quotidianamente esposto. Restiamo a disposizione – ha poi concluso Nagni – per verificare, insieme all’Anas, ipotesi di eventuali cofinanziamenti utili a una definitiva risoluzione del problema”. 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close