San Martino in Pensilis, un ‘fiume’ di bambini alla tappa del Fit Junior Program

I baby tennisti che hanno partecipato alla tappa del FIT Junior Program a San Martino in Pensilis
I baby tennisti che hanno partecipato alla tappa del FIT Junior Program a San Martino in Pensilis

Si è svolta a San Martino in Pensilis una tappa del FIT Junior Program, organizzata dalla Federazione Italiana Tennis, delegazione Molise, e dalla locale Polisportiva San Martino.

La manifestazione, dedicata a tennisti in erba, ha visto la partecipazione di atleti provenienti da diversi circoli molisani, che si sono cimentati in gare a campi ridotti e con palline depressurizzate nel nuovissimo impianto del circolo del centro bassomolisano, diretto dal presidente della Polisportiva, Silvio Santoianni e, per quel che concerne la scuola tennis affiliata, dal maestro Giannicola Virgilio.

Il Presidente del Comitato FIT Abruzzo, Luciano Ginestra; il delegato Molise, Vincenzo D’Angelo, e numerosi maestri da tutta la regione non sono voluti mancare alla giornata, che è stata ripresa anche dalle telecamere del canale FIT di Sky SuperTennis, ciliegina sulla torta dell’evento.

Tra le autorità presenti anche il sindaco di San Martino in Pensilis, Massimo Caravatta, contento “per un sogno che si è realizzato per una realtà così piccola”.

Entusiasta il delegato FIT Molise Vincenzo D’Angelo: “Colgo l’occasione per ringraziare il presidente della Polisportiva San Martino, Silvio Santoianni, per l’impegno profuso, in simbiosi con il maestro federale, Giannicola Virgilio, il quale con il suo entusiasmo ha concretizzato un sogno. Ringrazio, inoltre, il sindaco Caravatta che ha permesso che tutto questo si fosse potuto realizzare e il presidente del Comitato FIT Abruzzo, Luciano Ginestra, sempre attento a queste iniziative e disponibile a darci consigli e ad ascoltare le nostre istanze. Questa giornata ha dimostrato che quando esiste collaborazione totale tra circoli e maestri c’è crescita, che fa bene a tutto il movimento tennistico regionale. Auspico che anche altre realtà del Molise possano prendere spunto dal circolo di San Martino perché, ripeto, lavorando in simbiosi circoli e tecnici si possono fare grandi cose”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close