News dal Molise

Sanità, la direzione PD: “No a Toma commissario”

La direzione Pd Molise riunita oggi 21 maggio in modalità telematica ha visto la partecipazione straordinaria del sottosegretario alla sanità Sandra Zampa, l’ex Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin e Stefano Manai responsabile nazionale per la Formazione sanitaria invitati dal segretario regionale Vittorino Facciolla.

Al centro del dibattito è stato il tema della sanità e del bisogno di restituire a questo ambito un ruolo centrale per la ripartenza del Paese. Si è discusso quindi della necessità di investimenti mirati e della scrittura del nuovo POS (Piano Operativo Sanitario).
Gli esponenti del Pd Molise hanno fatto presente ai vertici nazionali la preoccupazione per l’attuale gestione dell’emergenza covid in Molise, la mancanza di separazione tra ospedali covid e non covid.

È stato trattato il tema del commissariamento ed è emersa chiaramente la delusione per l’esperienza del commissariamento in Molise giudicata in modo non del tutto positivo.

Rispetto a questo tema la direzione Pd Molise ha ribadito che il presidente Toma appare completamente inadeguato a ricoprire il ruolo di commissario alla Sanità della regione.

Soddisfazione è stata espressa dal segretario regionale Vittorino Facciolla: “Potersi confrontare con i nostri rappresentanti nazionali su temi fondamentali, poter avere un dialogo costante e di alta qualità, notare l’attenzione alle realtà regionali e sapere di poter interloquire con loro in un dialogo continuo ci rende particolarmente orgogliosi di far parte di una comunità come questa che pone il lavoro e la salute come priorità per far ripartire il Paese”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close