Serie D, patron Nicola Cesare iscrive il Termoli al campionato. “Ancora uno sforzo personale, ora serve una mano concreta”

Il presidente Nicola Cesare
Il presidente Nicola Cesare

“Non potevo far fallire il Termoli e, per questo motivo, anche se un aiuto è arrivato soltanto dall’associazione ‘Gente di Mare’, che ringrazio, ho provveduto a iscrivere il club giallorosso alla prossima serie D”: parole di patron Nicola Cesare, che ha proseguito: “È stato l’ennesimo sforzo da parte della mia persona e della mia famiglia, ma adesso dobbiamo ragionare un po’ per il da farsi, perché non posso e non voglio farmi carico da solo della questione calcio a Termoli. Inoltrata l’iscrizione alla prossima serie D, ora serve l’appoggio della città, perché la squadra di calcio è un bene della collettività e non mio personale. Deve nascere attorno alla società un mirato progetto sportivo e sociale, che possa portare benefici all’intera città”.

Chiuso questo capitolo non senza qualche affanno, con Nicola Cesare che ha dimostrato ancora una volta il suo attaccamento ai colori giallorossi, è tempo di pensare all’inizio dei lavori: “È arrivato il momento che attorno al fenomeno calcistico si crei entusiasmo, che vuol dire aiuto concreto, economico, per portare avanti un dignitoso campionato di serie D. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, lunedì 4 agosto inizieremo la preparazione precampionato”.

Enzo Agliano sarà il direttore sportivo? “Per il momento ci sta dando una mano dal punto di vista tecnico. Quando ci organizzeremo, provvederemo pure alla conferma delle cariche”.

giusform

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close