News dal Molise

Si è spento il parroco di Civitacampomarano, Angiolino Boccardo. Il cordoglio del vescovo De Luca

Il Vescovo, Gianfranco De Luca, e il Presbiterio della Diocesi di Termoli – Larino annunciano il ritorno alla Casa del Padre di Angiolino Boccardo. Il sacerdote, parroco di Civitacampomarano, è morto all’età di 70 anni.

I funerali avranno luogo venerdì 6 aprile 2018, alle 10.30, nella chiesa San Giorgio Martire della Parrocchia di Civitacampomarano. In paese, a partire dalle 20.30 di oggi – giovedì 5 aprile -, è prevista una veglia di preghiera con la comunità.

“Siamo grati al Signore che ce l’ha donato e affranti per questa perdita prematura – ha affermato il vescovo De Luca – l’ho incontrato il Venerdì Santo: don Angiolino era consapevole del passaggio che stava per avvenire nella pienezza di consegnarsi al Signore per una vita compiuta e finita nella volontà del Padre. Ricordiamo con gratitudine e affetto il suo ministero pastorale e il suo servizio pluriennale alla chiesa diocesana come economo. Lo affidiamo in preghiera all’abbraccio di Cristo sommo ed eterno sacerdote”.

Note biografiche

Mons. Angiolino Boccardo, nato a Castelmauro il primo gennaio 1948, è stato ordinato sacerdote il 25 luglio 1971, nella chiesa parrocchiale San Leonardo del suo paese, dall’allora vescovo di Termoli, mons. Pietro Santoro. Ha svolto il ministero pastorale come parroco a Castelbottaccio e, dal primo settembre 1982, a Civitacampomarano. È stato insegnante di religione cattolica. Per venticinque anni ha svolto il servizio di Economo della Diocesi di Termoli – Larino assicurando il suo impegno anche in altri incarichi diocesani nel settore della gestione amministrativa. Il 16 luglio 2012 è stato nominato Cappellano di sua Santità dal Papa Benedetto XVI.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close