News dal Molise

Solennità di San Bartolomeo Apostolo, patrono della diocesi e della città di Bojano

24 agosto, Solennità di San Bartolomeo Apostolo e Martire. La parrocchia di San Bartolomeo Apostolo e la comunità parrocchiale dell’Antica Cattedrale di Boiano, in provincia di Campobasso, guidata da don Rocco Di Filippo, invitano il popolo di Dio e la comunità dei fedeli  della diocesi a partecipare al Solenne Pontificale presieduto dall’arcivescovo Metropolita S.E. mons. GianCarlo Bregantini con i presbiteri della diocesi. Domenica 25 agosto alle ore 18.30 presso l’antica Cattedrale di Boiano(CB) avrà luogo il Pontificale  che sarà preceduto dalla processione del santo patrono, san Bartolomeo,  lungo le vie della città di Bojano con partenza dalla chiesa di Sant’Erasmo e sosta al monumento dei caduti. Al mattino di Domenica 25 Santa Messa alle ore 11:00 presieduta dal vescovo di Trivento S.E. mons. Claudio Palumbo. Sabato  24 agosto, solennità dell’apostolo Bartolomeo, alle ore 18:00 Santo Rosario e alle 18:30 e  Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. mons. Angelo Spina, arcivescovo di Ancona – Osimo.

Chi è san Bartolomeo. Bartolomeo di Cana in Galilea, menzionato dai Vangeli nel gruppo dei Dodici, viene identificato con Natanaele, amico dell’apostolo Filippo, del quale il Signore disse: «Ecco un vero israelita nel quale non c’è inganno». Alle parole del Maestro rispose con la professione messianica: «Rabbi, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re di Israele» (Gv 1, 43-51); 21, 2). Tre giorni dopo la chiamata di Natanaele si celebrarono le nozze di Cana. Nell’838  le reliquie del santo giunsero a Benevento dove furono sempre conservate con devota e gelosa vigilanza anche in situazioni di grande pericolo. Nel 2001,  prima dell’inizio dei restauri della Basilica, l’Arcivescovo di Benevento Serafino Sprovieri indisse la quarta ricognizione canonica delle reliquie: dall’ampolla vitrea n. 4 furono prelevati alcuni frammenti ossei destinati alla chiesa cattedrale di Lipari e alle sei parrocchie dell’Arcidiocesi di Benevento intitolate all’apostolo. Anche l’Antica Cattedrale di Bojano possiede una reliquia donata ufficialmente dall’arcivescovo di Benevento Felice Accrocca, quasi a ripristinare la comunione di un tempo, quando Bojano era suffraganea del Ducato di Benevento.  San Bartolomeo è il patrono di altri paesi dell’arcidiocesi, tra cui Bojano e Gambatesa. Secondo un’antichissima tradizione, la città di Bojano celebra la solennità dell’apostolo il 25 agosto (Dal Proprio dei Santi dell’Arcidiocesi).

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close