Trasporti, i dipendenti della Seac incroceranno le braccia mercoledì 10 settembre

Sciopero della durata di ventiquattro ore e nel rispetto delle fasce di garanzia, mercoledì 10 settembre 2014, come forma di  protesta contro l’atteggiamento reiteratamente inadempiente assunto dalla Seac, in ordine al rispetto delle procedure sindacali afferenti l’orario di lavoro dei dipendenti. Nello specifico, il datore di lavoro ha riorganizzato i turni di esercizio su 39 ore settimanali in luogo delle 36 ore previste nell’accordo aziendale sottoscritto dalla Seac e dalle rappresentanze sindacali in data 30 giugno 1981. Detta situazione determina un esubero di personale quantificato dall’azienda in due unità.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close