“Voler bene all’Italia”: Legambiente festeggia il 1 giugno al Ponte di Toro

ponte toro

È ufficiale, quest’anno l’evento Nazionale “Voler Bene all’Italia”  di Legambiente si svolgerà in Molise il prossimo 1 giugno. La manifestazione avrà luogo nei pressi dell’antico ponte che permette al tratturo di oltrepassare il Tappino nel territorio del Comune di Toro.

La collaborazione attiva tra i Comuni di Toro, Pietracatella, Riccia, Campodipietra, Jelsi e Legambiente Molise ha prodotto un programma di attività da svolgere nella Giornata Nazionale di Voler Bene all’Italia che Legambiente Nazionale ha scelto come evento di punta in Italia.

Il territorio comprende i comuni molisani ricadenti nell’area geografica del Fortore. L’origine comune dei paesi, risalenti al periodo medievale dell’incastellamento, la posizione geografica nell’area più interna del Molise, la bassa densità demografica e la distanza da grandi centri urbani, ha permesso a questi comuni di conservare e tutelare meglio le maestrie, l’agricoltura, gli usi tradizionali, tutti aspetti essenziali della cultura popolare che caratterizza fortemente le comunità.

Ed è proprio su uno di questi luoghi, forse  il più identificativo, della viabilità antica del Fortore che si svolgerà l’evento. Nei 111,6 metri di larghezza del Tratturo Regio Castel Di Sangro –  Lucera all’altezza del Ponte di Toro uno dei più caratteristici ponti a schiena d’asino ancora visibili sul tratturo.

In questo luogo, nella Giornata Nazionale di Voler Bene all’Italia confluiranno camminatori, contadini, artisti, esperti ed autorità, per festeggiare l’ambiente e la qualità della vita dei cittadini che vivono in questi centri, valorizzandone le risorse e il patrimonio di arte e tradizioni che custodiscono. Chi vorrà potrà visitare e pernottare in questi comuni grazie ai pacchetti turistici organizzati per l’occasione da Vivilitalia.

Da ogni comune, il 1° giugno,  si scenderà a valle, verso il Ponte di Toro, ripercorrendo antiche vie e tratturelli, per riscoprire antichi sentieri, attraverso un paesaggio ancora poco urbanizzato, fatto di colline e vedute mozzafiato.

Alla manifestazione è già confermata la presenza all’evento del Ministro Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, dell’ Onorevole  Realacci, del Presidente di Legambiente V. Cogliati Dezza e ovviamente le autorità locali, regionali e provinciali.

La giornata si concluderà con un concerto serale di Giuseppe “Spedino” Moffa uno degli artisti molisano più affermati nel territorio nazionale.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!