Politica

Ennesima gaffe sul Molise. Per il governatore della Liguria, Giovanni Toti, “la regione dell’amico Toma ha solo qualche lago o fiumiciattolo”

Il Molise ha pochi contagi, lo sanno tutti, ma qualcuno non sa che ha 35 – spettacolari – chilometri di costa. Ennesima gaffe sulla nostra regione, questa volta pronunciata dal Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che durante il suo intervento nella trasmissione di Retequattro “Dritto e Rovescio”, condotta dal giornalista Paolo Del Debbio, ha esclamato molto convintamente: Se apro le spiagge produco un effetto di massa sicuro, se le apre il mio amico Toma del Molise, forse produrrà qualche persona che va su una spiaggia di un fiumiciattolo o di un lago”.

Non è la prima volta che Toti si rende protagonista di una gaffe geografica. Nel 2015, durante la campagna elettorale, il governatore della Liguria collocò la cittadina piemontese Novi Ligure in Liguria. E anche in quell’occasione, giù con le polemiche sui social.

Il tema dell’intervento era, ovviamente l’emergenza Coronavirus legata alle ripartenze, dove Toti chiedeva una maggiore differenziazione tra le Regioni, le quali sono state investite in maniera diversa dalla pandemia.

Per questo, il governatore della Liguria, provando a chiarificare il tema con un esempio, è finito per commettere uno strafalcione, che è stato ripreso sulla rete, da alcuni personaggi famosi, come Luca Bizzarri, divenendo virale in poche ore.

Tantissime le reazioni degli  utenti, che si sono lasciati andare a dei commenti simpatici e goliardici, come ad esempio:Quel ramo del lago di Termoli”, oppure “Si chiama lago Adriatico, è un lago aperto”.

Insomma, il Molise è sempre costretto a combattere. Se prima non esisteva, ora gli tolgono anche il mare.

Pierp.Gabr.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close